Citrus maxima (Pomelo)

 Descrizione

Originario dell´Asia Meridionale, è un albero di 5-15 metri di altezza, con ramificazioni irregolari e rametti giovani leggermente tomentosi, talvolta provvisti di spine. Le foglie sono alterne, ovate, ovate-oblunghe o ellittiche, lunghe dai 5 ai 20 cm e larghe da 2 a 12. Sono coriacee, di color verde lucido sulla pagina superiore, verde opaco e leggermente tomentose in quella inferiore. I fiori, profumati, nascono singoli o in gruppi, sono di color bianco-giallastro e formati da 4-5 petali. I frutti, commestibili, dalla forma da tondeggiante a piriforme, presentano una spessa buccia che va dal giallo chiaro al giallo-verdastro. La polpa di colore variabile dal giallo chiaro al rosso, passando anche per il rosa, è molto succosa e, a completa maturazione, presenta un gusto che va da dolce a leggermente acido.

Oltre a pomelo, la Citrus maxima è conosciuta anche come pummelo o pampaleone e secondo la classificazione Linnaeus come Citrus grandis.

 Coltivazione

Originario delle zone tropicali, è una piante che predilige climi caldi, anche moderatamente piovosi. Gradisce posizioni soleggiate, al riparo dai venti e temperature comprese tra i 20 e i 28 °C. Poco resistente al freddo, entra in riposo vegetativo, quando la temperatura raggiunge i 7-8 °C, mentre temperature anche solo di qualche grado sotto lo zero, provocano danni anche molti gravi alla pianta. Nei paesi di origine, si trovano spesso allo stato selvatico, lungo le sponde dei fiumi e dei torrenti, crescendo bene anche in terreni paludosi. Alle nostre latitudini, si consiglia un terreno ben drenato, fertile, profondo, sciolto e di medio impasto. Da evitare quelli calcarei, normalmente troppo compatti e asfittici.

 Foto Gallery
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Rutaceae
Fiori:
Dimensioni:
Irrigazione:
Concimazione:
Foglie:
Esposizione:
Temperature:
Terreno:
Potatura:
Curiosità:
Schede Correlate

Prunus persica

 Descrizione Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, il pesco, anche se esistono alcune varietà a carattere ornamentale, è largamente coltivato per i suoi frutti: le pesche. Con radici piuttosto superficiali, raggiunge […]

Citrus mitis

 Descrizione Agrume originario del Sud-Est asiatico, il Citrus mitis è un ibrido tra il mandarino e il kumquat ed appartiene alla famiglia delle Rutaceae. Albero che può raggiungere i 4-5 […]

Cydonia oblonga

 Descrizione Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, si sviluppa fino ai 5-7 metri in altezza, con una chioma di 4-5 metri di diametro. Albero molto rustico e dalle origini molto antiche, […]