Cercis

 Descrizione

Piccoli alberelli alto fino a 7-9 mt con un diametro nella chioma di 6 mt. La fioritura è inconfondibile per il periodo molto precoce in cui avviene (inizio primavera) prima dell’emissione delle foglie. Rosa intenso, d’effetto.

Le foglie prodotte dopo la fioritura sono verde-bluastre, tonde, medie, caduche. I frutti sono piccoli baccelli che rimangono appesi all’albero anche d’inverno.

 Principali specie

Cercis canadensis, con altezze comprese tra i 6 e i 9 metri, presenta da giovane una corteccia liscia e scura che con il tempo tende a fessurarsi, facendo intravedere chiazze marroni; i fiori compiono da marzo a maggio, sono molto vistosi con colori che vanno dal rosa scuro al magenta.
Cercis chinensis, simile al Cercis siliquastrum, si differenzia per il colore più intenso sia dei fiori sia delle foglie; i fiori a seconda delle varietà possono essere bianchi, rosa tenue o rosa carico.
Cercis gigantea, vigoroso e dalle grandi foglie lucide di color verde scuro.
Cercis griffithii, molto difficile da reperire, presenta grandi foglie cuoriformi e fiori rosa.
Cercis occidentalis, presenta vistosi fiori dal rosa brillante al magenta e giovani foglie verdi, che con l´avvicinarsi dell´autunno si tingono dal giallo-oro al rosso.
Cercis racemosa, originario della Cina, raggiunge mediamente i 6 metri di altezza, con verdi foglie brillanti sulla pagina superiore, biancastre in quella inferiore; la fioritura avviene a maggio con fiori rosa riuniti in racemi.
Cercis reniformis, appunto con foglie reniformi di color glauco, con fiori primaverili rosso porpora che perdurano sulla piante per 2-3 settimane.

Coltivazione

Ottimo rappresentante di questo genere, il Cercis siliquastrum (albero di giuda), è un albero estremamente rustico che ben si adatta ad una moltitudine di ambienti, ma con preferenza a quelli asciutti, anche calcarei, soleggiati.

Facilmente reperibile nei vivai sia nella forma a grande arbusto che impalcato ad alberello. Pianta da isolare ma ancor meglio per formare viali o aree d’ombra.

Foto Gallery
Cercis canadensis var. canadensis -- Eastern Redbud
Cercis canadensis
 
Cercis siliquastrum (Leguminosae - Caesalpinioideae) 4
Cercis siliquastrum
 
Oklahoma Redbud
Cercis reniformis
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Caesalpiniaceae
Fiori:
Magnifica fioritura primaverile prima dell'emissione delle foglie
Dimensioni:
Fino a 7-8 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
In primavera con concime organico per piante giovani
Foglie:
Tonde, verde bluastre, si sviluppano dopo la fioritura
Esposizione:
Sole o mezz'ombra
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertile e ben drenato
Potatura:
Solo per eliminare rami rotti o danneggiati
Curiosità:
Schede Correlate

Acer campestre

 Descrizione Conosciuto anche con il nome di acero oppio, loppio, chioppo, testuccio, è originario dell’Europa (compresa la Gran Bretagna) e del Caucaso: spontaneo in tutta Italia (tranne in alta montagna […]

Prunus Ukon

 Descrizione Prunus ‘Ukon’ (P. serrulata f. grandiflora WAGNER) (P. serrulata f. luteovirens MIYOSHI) appartiene alla folta schiera dei ciliegi giapponesi di origine orticola e, fra tutti, si distingue per la […]

Hibiscus

 Descrizione Generalmente sono piante tropicali o per climi temperati, ma alcune specie e varietà si adattano anche alla pianura padana fino a minime di -10-15 °C. Nei vivai sono facilmente reperibili quelli […]