Cornus

 Descrizione

Ampio genere di arbusti da fiore e da fronda ornamentale. Infatti sono molte le specie e varietà che producono grandi fiori semplici ma intensamente colorati (brattee) prodotti in abbondanza sui rami spogli e prima dell’emissione delle foglie; tra questi ricordiamo quelli più utilizzati che sono varietà di Cornus florida (foto).

Quindi, vi sono le specie e varietà da fronda che presentano, come il Cornus alba o il Cornus stolonifera, una serie di foglie variegate estremamente decorative (bianco verde, giallo verde), ma più ancora delle cortecce che d’inverno assumono tonalità rosse o gialle. Nel genere vi sono piante che non superano gli 80 cm di altezza o altre che si avvicinano molto all’aspetto di alberelli fino a 7 metri di altezza, come il Cornus controversa.

 Coltivazione

Sono piante generalmente rustiche e resistenti al freddo, ma per le varietà di Cornus florida bisogna prestare attenzione al carico della neve che spezza facilmente i rami. Tutti i Cornus amano i terreni freschi dove l’acqua non sia carente, anzi gli alba e stolonifera possono essere piantati in prossimità di laghi, laghetti e ruscelli o comunque in luoghi umidi.

Si adattano bene anche a terreni argillosi. Per stimolare la produzione di nuovi fusti colorati si ricorre alla potatura primaverile delle ramificazioni più vecchie. Concimare in autunno e primavera con humus o compost ben maturo.

Foto Gallery
CORNUS ALBA - DOGWOOD

Cornus alba

Zachary Dogwood - Cornus stolonifera ´Zachary´

Cornus stolonifera ´Zachary´

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Cornaceae
Fiori:
Grandi fiori semplici ma intensamente colorati
Dimensioni:
Fino a 7-8 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico. Solfato di ferro all'occorrenza
Foglie:
Molte specie hanno foglie colorate e variegate
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Fino a -15 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Non necessaria, esclusivamente per eliminare rami rotti o danneggiati
Curiosità:
Schede Correlate

Abelia x grandiflora

 Descrizione Ibrido rustico, dal portamento espanso, presenta rami (rossastri) leggermente ricadenti, foglie ovate, leggermente appuntite di color verde brillante. Fiorisce da giugno ad ottobre con una moltitudine di piccoli fiori […]

Laurus

 Descrizione C’è un po’ di confusione tra gli appassionati ma proviamo a mettere ordine. I Laurus non sono da confondere con i Prunus Laurucerasus ovvero il Lauroceraso da siepe. La […]

Euryops pectinatus

 Descrizione Vigoroso arbusto sempreverde, Euryops pectinatus è una pianta della famiglia delle Asteraceae originaria del Sud Africa. Il nome del genere, deriva dal greco ´eurys´ (grande) e ´ops´ (occhio), in […]