Cornus

 Descrizione

Ampio genere di arbusti da fiore e da fronda ornamentale. Infatti sono molte le specie e varietà che producono grandi fiori semplici ma intensamente colorati (brattee) prodotti in abbondanza sui rami spogli e prima dell’emissione delle foglie; tra questi ricordiamo quelli più utilizzati che sono varietà di Cornus florida (foto).

Quindi, vi sono le specie e varietà da fronda che presentano, come il Cornus alba o il Cornus stolonifera, una serie di foglie variegate estremamente decorative (bianco verde, giallo verde), ma più ancora delle cortecce che d’inverno assumono tonalità rosse o gialle. Nel genere vi sono piante che non superano gli 80 cm di altezza o altre che si avvicinano molto all’aspetto di alberelli fino a 7 metri di altezza, come il Cornus controversa.

 Coltivazione

Sono piante generalmente rustiche e resistenti al freddo, ma per le varietà di Cornus florida bisogna prestare attenzione al carico della neve che spezza facilmente i rami. Tutti i Cornus amano i terreni freschi dove l’acqua non sia carente, anzi gli alba e stolonifera possono essere piantati in prossimità di laghi, laghetti e ruscelli o comunque in luoghi umidi.

Si adattano bene anche a terreni argillosi. Per stimolare la produzione di nuovi fusti colorati si ricorre alla potatura primaverile delle ramificazioni più vecchie. Concimare in autunno e primavera con humus o compost ben maturo.

Foto Gallery
CORNUS ALBA - DOGWOOD

Cornus alba

Zachary Dogwood - Cornus stolonifera ´Zachary´

Cornus stolonifera ´Zachary´

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Cornaceae
Fiori:
Grandi fiori semplici ma intensamente colorati
Dimensioni:
Fino a 7-8 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico. Solfato di ferro all'occorrenza
Foglie:
Molte specie hanno foglie colorate e variegate
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Fino a -15 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Non necessaria, esclusivamente per eliminare rami rotti o danneggiati
Curiosità:
Schede Correlate

Kolkwitzia

 Descrizione Arbusto caduco vigoroso, eretto e ricadente sulle cime, anche le più sottili. In primavera o all’inizio dell’estate produce una miriade di piccoli fiori campanulati rosa, simili alle digitalis. Le […]

Punica

 Descrizione Uno degli arbusti (anche da frutto) che vanta un impiego ornamentale tra i più antichi. Era una delle piante più utilizzate nei giardini monastici, ma anche più in là […]

Kerria

 Descrizione Arbusto facilmente reperibile in tutti i vivai ma disponibile solo nella varietà Kerria japonica ´Pleniflora´ (foto). Non si può sbagliare, in primavera, ad aprile-giugno, tutti i rami si ricoprono […]