Cytisus (Citiso)

 Descrizione

Le ginestre da fiore hanno forma e portamento inconfondibili. La forma è generalmente globosa o espansa, anche se raramente si riesce a mantenerla perché le piante adulte di Cytisus, diventano disordinate.

Le foglie sono piccole caduche e distanziate tra di loro su ramificazioni flessuose e verdi anche d’inverno.

I fiori simili a quelli dei piselli hanno colori molto variabili a seconda della specie e varietà, dal bianco al rosso porpora passando da tutte le sfumature del giallo bronzo, passando per tutta una serie di fiori di colori. Il periodo di fioritura va da aprile-maggio a fine giugno a seconda della varietà.

L’altezza non supera i 150 cm.

 Principali specie e varietà di Citiso

Cytisus battandieri, dal portamento eretto e dai fiori color giallo-oro.
Cytisus x praecox, un ibrido spontaneo, dal portamento vigoroso e molto ramificato.
Cytisus scoparius (foto), conosciuto con il nome comune di ginestra dei carbonai, dal portamento eretto con rami color verde brillante.

 Coltivazione Citiso

Colori più intensi si ottengono in terreni non troppo fertili. Anzi sopportano bene terreni magri e sabbiosi e superano egregiamente anche lunghi periodi di siccità. Quindi si tratta di un genere spartano ideale per giardini mediterranei, rocciosi o per rive sassose e povere.

La potatura si effettua in estate al fine di evitare un allungamento eccessivo delle piante e quindi la perdita della forma più compatta. Le Cytisus, possono essere coltivate anche in zone alpine, perché resistenti al freddo, a patto che siano ottimamente esposte.

Foto Gallery
"Cytisus" flowers (Ginestra)
Scotch Broom - Cytisus scoparius
San Francisco Scotch Broom - Cytisus scoparius ´San Francisco´
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Papilionaceae
Fiori:
Simili a quelli dei piselli hanno colori molto variabili a seconda della specie e varietà
Dimensioni:
Da 100-120 cm fino a 150-180 cm
Irrigazione:
Non necessaria, ma evitare periodi siccitosi troppo prolungati
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Piccole,ovali e lucide
Esposizione:
Sole
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi
Potatura:
Da effettuarsi dopo la fioritura
Curiosità:
Schede Correlate

Camellia

 Descrizione Ecco uno dei generi che ha partorito più varietà al mondo, tante da essere difficile classificarle tutte. Quelle ornamentali vengono comunemente suddivise in base alla specie di origine, ovvero […]

Crataegus

 Descrizione I biancospini sono degli arbusti caducifogli dalla forma arrotondata, espansa e opportunamente formati sono reperibili anche ad alberello. Si riconoscono per le foglie lobate. Ma soprattutto per i piccoli […]

Paeonia

 Descrizione Genere di piante che comprende sia specie arbustive, dette “peonie arbustive o arboree”, che erbacee o perenni dette “peonie erbacee”. In questa sezione ci occupiamo del primo gruppo. Sono […]