Forsythia (Forsizia)

 Descrizione

Immancabile in giardino per la precocità di fioritura, quando ancora quasi tutti gli altri arbusti devono risvegliarsi dal torpore invernale. Inoltre sono arbusti che non mancano mai di stupire per la carica di energia che infondono nell’osservatore.

Sarà la colorazione intensamente gialla o giallo-oro e il numero di fiori che letteralmente ricoprono tutti i rami prima dell’emissione delle foglie, o sarà il periodo inusuale, ma nel giardino non dovrebbero mai mancare.

Le Forsythia sono reperibili in tutti i vivai in molte selezioni orticole che differiscono per altezza, dimensione e numero dei fiori, durata della fioritura (purtroppo sempre troppo breve) e portamento. Quest’ultimo infatti può essere più o meno arrotondato o allungato, ma anche nano e quasi tappezzante, dipende dalla varietà e dall’utilizzo a cui sono destinate. Raramente superano i 3-4 mt.

 Principali specie e varietà di Forsizia

Forsythia x intermedia (foto), molto utilizzata nella realizzazioni di siepi.
Forsythia suspensa, caratterizzata da rami ricadenti con fiori giallo brillante e foglie ovate, talvolta palmate.
Forsythia viridissima, dal portamento eretto, fiori giallo vivo e fogliame color verde scuro.

 Coltivazione

Forsythia uguale pianta resistente, quindi rustica, capace di sopportare senza problemi esposizione soleggiate o anche all’ombra (ma al sole producono più fiori). Il freddo delle valli alpine non rappresentano un problema, fioriscono con regolarità appena la neve accenna ad andarsene. Semmai prestare un po’ di attenzione ai fastidiosi ristagni di acqua e provvedere almeno due volte all’anno a fertilizzarle con un buon concime organico, tipo letame o compost ben maturo.

 

Questi arbusti richiedono potature anche severe dopo la fioritura per stimolarsi nella produzione di nuova vegetazione. Tagliare almeno ogni due anni tutti i vecchi rami, cioè quelli che hanno portato i fiori. Al contrario di ciò che si pensa sono piante adatte anche a formare siepi, sia da sole che in compagnia di altri arbusti da fiore. Come piante singole invece non danno un grande soddisfazione.

 

Forsythia suspensa var. sieboldii

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Oleaceae
Fiori:
Numerosi, gialli, fine inverno primavera
Dimensioni:
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Ovali, ellittiche, verde chiaro, lievemente dentate ai margini
Esposizione:
Sole
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi
Potatura:
Da effettuarsi dopo la fioritura
Curiosità:
Schede Correlate

Clerodendrum

 Descrizione L’unico rappresentante del genere che interessa il mondo del giardino è il Clerodendrum trichotomum (foto), arbusto deciduo dalla forma espansa o allungata, dalle foglie ovali e ampie; ma l’aspetto […]

Prunus

 Descrizione Ampio genere che comprende sia specie caduche che sempreverdi, nonché gli alberi che troverete nell’apposita sezione. I caducifogli sono estremamente interessanti per le fioriture appariscenti e vengono volgarmente chiamati […]

Hibiscus

Ampio genere che comprende perlopiù arbusti caduchi (o sempreverdi) dalla fioritura vistosa, esuberante e dall’aspetto “esotico”. I colori sono vivaci, dal bianco al porpora scuro (comprese molte sfumature di blu […]