Gardenia

 Descrizione

Genere di arbusti sempreverdi a lento accrescimento di cui sono reperibili poche specie nei vivai, ma tutte di indubbio fascino retrò. I fiori bianchi, grandi e profumatissimi, semplici ma doppi in alcune varietà, sono quanto di più bello si possa coltivare in giardino o sul terrazzo.

Anche il portamento compatto e il fogliame lucido e un po’ coriaceo contribuiscono alla bellezza di queste piante. Non raggiungono mai grandi dimensioni, al massimo crescono fino a 150 cm di altezza (gli esemplari più vecchi e ben coltivati).

 Principali specie e varietà di Gardenia

Gardenia jasminoides, con corteccia grigiastra e foglie verdi, lucide e con nervature ben marcate.
Gardenia jasminoides ´Kleim´s Hardy´ (foto), una varietà più resistente al freddo rispetto alle altre Gardenie, e di piccola taglia, presenta foglie verde scuro e fiori semplici, dal profumo inebriante. Fiorisce per tutta l´estate.
Gardenia magnifica, con foglie lucide di color verde scuro e fiori bianchi che sbocciano nella primavera inoltrata.
Gardenia thunbergia, con fiori profumati e frutti molto decorativi.

 Coltivazione Gardenia

Non tutti i climi e terreni vanno bene per le Gardenie. Adorano vivere in un substrato ricco di humus, acido e umido ma senza ristagni costanti. Da non piantare assolutamente in pieno sole, dove sembrano mortificarsi velocemente ingiallendo il fogliame.

Curare anche la concimazione che non deve assolutamente contenere calcare e una moderata quantità di azoto. Magari alternandola con apporti di ferro chelato o solfato (attenzione a non macchiare le foglie). In genere non sopportano temperature invernali al di sotto dei 4-5 °C. Evitare il più possibile le potature.

Foto Gallery
RUBIACEAE - Fortune´s Cape Jasmine (Gardenia jasminoides var. fortuniana)
gardenias
Gardenia thunbergia
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Rubiaceae
Fiori:
Bianchi, grandi e profumatissimi, semplici ma doppi in alcune varietà
Dimensioni:
Non superano i 130-150 cm
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico. Solfato di ferro all'occorrenza
Foglie:
Fogliame lucido e un po’ coriaceo
Esposizione:
Ombra o mezz'ombra
Temperature:
Evitare il freddo eccessivo, rimanere oltre i 3-4 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato con PH acido
Potatura:
Solo per eliminare il fogliame e i fiori deperiti
Curiosità:
Schede Correlate

Lippia

 Descrizione L’unica specie di questa bella Verbenaceae utilizzata in giardino è la Lippia citriodora (foto), che come suggerisce il nome stesso è una pianta fortemente aromatica di limone. Tutta la […]

Spiraea

 Descrizione Vasto genere di arbusti caduchi che comprende specie a portamento eretto, globoso o espanso, tutti abbastanza compatti e molto conosciuti per le fioriture ma anche per il fogliame decorativo […]

Punica

 Descrizione Uno degli arbusti (anche da frutto) che vanta un impiego ornamentale tra i più antichi. Era una delle piante più utilizzate nei giardini monastici, ma anche più in là […]