Lonicera

 Descrizione

Arbusti sempreverdi o caducifogli che comprendono anche molte specie rampicanti, vedi Lonicera nella sezione piante rampicanti. Nei vivai sono reperibili sia le specie e varietà  a forma eretta e quindi adatte per formare siepi o gruppi, sia quelle nane o prostrate e striscianti, ottime come copri suolo. Ambedue hanno un fogliame verde scuro e lucido, minuto e fitto, alcune variegato o giallo, portato da ramificazioni flessuose.

I fiori sono tubulari a cinque lobi, piccoli, bianchi, rosa, rossi o paglierini. Inoltre producono bacche globose, rosse o brune, quasi nere.

Le lonicere più alte raggiungono i 5-6 mt di altezza, ma le tappezzanti come Lonicera pileata (foto), non superano i 50-60 cm.

 Principali specie di Lonicera

L. caprifolium, dai fiori profumati e di color bianco-crema sfumati di rosa.
L. etrusca, con fiori gialli sfumati di rosso e foglie glauche.
L. fragrantissima, semi sempreverde con con fiori bianco-crema, molto profumati.
L. japonica, molto vigorosa, con foglie color verde chiaro e fiori bianchi o gialli.
L. nitida, sempreverde dall´aspetto compatto, ideale per formare siepi.
L. sempervirens, dai bellissimi fiori color scarlatto con l´interno giallo-arancione.
L. tatarica, con fiori rosa riuniti a grappoli, che al termine della fioritura sono sostituiti da tonde bacche rosse.

 Coltivazione Lonicera

Tutte le Lonicere sono arbusti di facile coltivazione, rustiche e che si adattano alle più disparate condizioni ambientali. Ovviamente però hanno delle preferenze per i terreni fertili e ben esposti al sole. Risultano meglio se coltivate in gruppo, soprattutto le varietà striscianti che servono a coprire vaste estensioni di aiuole sotto la chioma di grandi alberi, o anche per tappezzare rive e pendii. Con le varietà più alte si ottengono belle siepi compatte o in miscuglio con altri arbusti per farci siepi colorate. È consigliabile cimare regolarmente le piante da siepe, mentre le nane possono essere formate ad onde o globi.

 Foto Gallery
ЖимолоÑ?ть каприфоль — Lonicera caprifolium

Lonicera caprifolium

Lonicera etrusca

Lonicera etrusca

Lonicera fragrantissima

Lonicera fragrantissima

M402-Lonicera japonica-100514

Lonicera japonica

lonicera sempervirens, patton hollow, marion county, tennessee 1

Lonicera sempervirens

Lonicera tatarica ´Arnold´s Red´ Honeysuckle

Lonicera tatarica ´Arnold’s Red´

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Caprifoliaceae
Fiori:
Tubulari, piccoli, bianchi, rosa, rossi o paglierini
Dimensioni:
Da 30-40 cm delle varietà nane fino 5-6 mt di altezza
Irrigazione:
In estate o durante periodi siccitosi
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Verde scuro e lucido, minuto e fitto
Esposizione:
Sole o mezz'ombra
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Solo se occorre per mantenere la forma
Curiosità:
Schede Correlate

Tamarix

 Descrizione Il Tamarix conosciuto anche con il nome di tamerice, è uno stupendo arbusto deciduo inconfondibile per l’aspetto piumoso della sua vegetazione. I rami arcuati sono letteralmente ricoperti di foglie […]

Buddleja

 Descrizione Genere molto vasto dalle cui specie sono state ricavate molte varietà, selezionate soprattutto per la colorazione e durata dei fiori, nonché per il portamento. La specie più conosciuta è […]

Callicarpa

 Descrizione Arbusti decidui con fogliame lanceolato che in primavera si presentano bronzate ma con l’incalzare della stagione virano al verde chiaro. Hanno un portamento eretto o globoso, se potati s’infittiscono, […]