Nerium (Oleandro)

 Descrizione

Arbusti originari del bacino mediterraneo, del genere fa parte l’unica specie coltivata a scopo ornamentale, che è Nerium Oleander, ovvero l´oleandro; di questa specie sono reperibili nei vivai un gran numero di cultivar sia a fiore semplice che doppio.

Assomigliano alle pervinche con colori che vanno dal bianco al rosso, passando per il rosa albicocca giallo e in molte loro sfumature. Il portamento è eretto con lunghi rami flessuosi, raggiungono al massimo i 4 mt di altezza e tutta la pianta è velenosa. Il fogliame è sempreverde, lanceolato, coriaceo di color verde scuro.

Principali varietà di Oleandro

Nerium oleander ´Hardy Red´, con foglie coriacee di color verde scuro; tollera molto bene sia il caldo sia la siccità.
Nerium oleander ´Album´, conosciuto anche con il nome comune di oleandro bianco, presenta appunto fiori color bianco puro che fioriscono dalla tarda primavera e per tutta l´estate.
Nerium oleander ´Splendens´, sempreverde con fiori doppi, color rosa intenso e foglie lanceolate verde scuro.
Nerium oleander ´Splendens Giganteum Variegatum´, varietà più grande e con foglie variegate color crema.

Coltivazione Oleandro

Arbusto che si adatta a molte condizioni di terreno ma che non sopporta le temperature inferiori allo 0 C°. Al nord si possono coltivare in vasi ampi  da riparare nella brutta stagione.

Preferiscono terreno fertile, ben drenato in pieno sole ed è bene concimare in primavera ed estate gli esemplari coltivati in vaso. Irrigare moderatamente durante l’estate e potare gli esemplari maturi recidendo i rami più vecchi alla base.

Foto Gallery
Nerium oleander, abelfa, aberfa, adelfa, adelfa/adelfes, aderfa, aelfa, balandre, berfa, delfa, edelfa, laurel rosa, laurel-rosa, laurel de jardín, narciso, rosa de berberia, rosalaurel, valadre, yerba mala
Nerium oleander
Nerium Oleander
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Apocynaceae
Fiori:
Sono reperibili in magnifiche colorazioni che vanno dal bianco al rosso, passando per il rosa albicocca giallo e in molte loro sfumature
Dimensioni:
Fino a 4-5 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Sempreverde, lanceolato e coriaceo di color verde scuro
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Fino a -5 °C
Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi
Potatura:
Solo per eliminare rami rotti o danneggiati, o per mantenere la forma
Curiosità:
Tutta la pianta è velenosa
Schede Correlate

Forsythia suspensa

 Descrizione Affascinante arbusto originario della Cina, coltivato per lungo tempo anche in Giappone, è particolarmente apprezzato in floricoltura, poiché lo sbocciar dei suoi fiori color giallo oro, che si estendono […]

Corylopsis pauciflora

 Descrizione Corylopsis pauciflora (dal latino corylus = nocciolo e dal greco ópsis = simile, per la somiglianza del fogliame), è un grazioso arbusto spogliante originario del Giappone e di Taiwan, […]

Lespedeza

 Descrizione A torto poco utilizzata, meriterebbe senz’altro più attenzione da parte di tutti i giardinieri per la esuberante fioritura estiva. L’unica specie ornamentale è la Lespedeza thunbergii (foto), una leguminosa dalla […]