Poncirus (Arancio Trifogliato)

Descrizione

Pianta interessante dal punto di vista ornamentale per il portamento arrotondato e i rami verdi dotati di spine, nonché per i numerosi frutti autunnali non commestibili (non tossici, ma dal sapore molto sgradevole). Unico arbusto rappresentante di questo genere è il Poncirus trifoliata ovvero l’arancio amaro spinoso. Le foglie sono caduche e arrotondate. I fiori, profumatissimi, sono prodotti prima delle foglie, alla fine di marzo, inizi di aprile. La specie è mediterranea e viene comunemente utilizzata come portainnesto per altri agrumi da frutto.

Appartenente a questa specie, ricordiamo anche, Poncirus trifoliata ´Flying Dragon´ (foto), con rami verdi contorti e spine affilate, che si ricoprono, a cavallo di primavera-estate di splendidi fiori bianchi, ai quali seguono i frutti somiglianti a piccole arance.

Coltivazione

Ama i terreni profondi e fertili, le esposizioni soleggiate. Tutto sommato è una specie rustica che può sopportare anche minime invernali di tutto rispetto, anche se poi viene coltivato quasi esclusivamente sulla riviera o in ambiente mediterraneo. E’ una arbusto adatto al country garden dove qualche aspetto negativo viene sopportato, come ad esempio alla caduta dei frutti. Il profumo ne fa comunque un elemento da considerare per la formazione di aiuole adatte a stimolare l’olfatto.

Foto Gallery
Poncirus trifoliata oder Bitterorangen aus Winterthur
Trifoliate Orange (Poncirus trifoliata, syn. Citrus trifoliata)
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Rutaceae
Fiori:
Piccoli,semplici, bianchi e profumati
Dimensioni:
Irrigazione:
In estate o durante periodi siccitosi
Concimazione:
In primavera con concime organico per piante giovani
Foglie:
Trifogliate, ovvero una apicale grande e due laterali piccole. Caduche
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Fino a -15 °C
Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi
Potatura:
Solo per eliminare rami rotti o danneggiati, o per mantenere la forma
Curiosità:
Schede Correlate

Chaenomeles

 Descrizione I Chaenomeles, chiamati anche Cydonia, sono facilmente riconoscibili per i fiori precocissimi, di solito prima delle foglie, rossi, rosa o bianchi a forma di coppa. In certe annate sono […]

Syringa meyeri ‘Palibin’

 Descrizione Aggraziata e generosa varietà di Syringa meyeri (Lillà nano della Corea), di origini sconosciute (ma certamente già coltivata prima del 1920), nota anche con i nomi di S. palibiniana […]

Lantana sellowiana

 Descrizione Originaria delle zone tropicali del centro America, la Lantana sellowiana è un arbusto sempreverde, dal portamento semi-prostrato, che da adulta raggiunge al massimo i 20-30 cm di altezza fino […]