Cryptomeria

 Descrizione

Un genere di conifere che comprende una sola specie originaria di Cina e Giappone: Cryptomeria japonica, selezionata in innumerevoli varietà, tutte molto eleganti, che si riconoscono per il fogliame folto e appiattito all’estremità, che diventa rossastro d’inverno.

Alcune piante di questo genere, come la Cryptomeria japonica ´Cristata´, hanno il fogliame assomigliante a piccole creste di gallo.

La crescita è molto lenta, da piramidale conica a globosa, non superano mai i 6 metri di altezza.

 Altre varietà di Cryptomeria japonica

Cryptomeria japonica ´Elegans´, con rami principali che toccano il terreno e con colorazioni estive verdi-azzurre che virano verso il rosso-marrone nel periodo invernale.
Cryptomeria japonica ´Globosa Nana´, sempreverde, caratterizzata dal fogliame verde brillante, frutti verdi-marroni e dall´aspetto tondo e compatto.
Cryptomeria japonica ´Vilmoriniana´ (foto), dalla forma globosa e compatta con fogliame composto da piccoli aghi verdi che diventano porpora in inverno.

 Coltivazione

Conifere che si adattano a vivere in regioni molto fredde ma in posizioni soleggiate e non  troppo nevose. Sono piante purtroppo poco utilizzate nei giardini e che meriterebbero molta più attenzione.

Sono da impiegare in terreni non calcarei, possibilmente riparati dal vento e sopportano potature leggere per mantenere una forma ordinata.

 

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Cupressaceae
Fiori:
Dimensioni:
Fino a 6 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico, integrare nel periodo caldo con poco concime minerale
Foglie:
Fogliame folto appiattito all’estremità che diventa rossastro d’inverno
Esposizione:
Sole
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Non necessaria
Curiosità:
Schede Correlate

Picea

 Descrizione Affini agli Abies, i pecci si differenziano innanzitutto per i coni rivolti in basso o penduli che maturi liberano i semi alati. Si confondono spesso con il pino, dal […]

Sequoiadendron

 Descrizione A questo genere appartiene la specie Sequoiadendron giganteum, ovvero la sequoia gigante, che seppur meno alta (30-40 mt), della Sequoia sempervirens, mostra una magnifica conformazione del tronco, un fogliame […]

Pinus

 Descrizione Genere abbastanza vasto, si differenziano dalle altre conifere per gli aghi a sezione triangolare, in alcune specie riunite a due a due come nel Pinus sylvestris, ma che possono […]