Sequoiadendron

 Descrizione

A questo genere appartiene la specie Sequoiadendron giganteum, ovvero la sequoia gigante, che seppur meno alta (30-40 mt), della Sequoia sempervirens, mostra una magnifica conformazione del tronco, un fogliame verde scuro e lucido e una crescita abbastanza rapida. Inoltre ha una forma conica perfetta e la si può reperire anche nella varietà Sequoiadendron giganteum ´Pendulum´, addirittura fastigiata ma con i rami ricadenti lungo il tronco.

Tra le varietà più comuni, ricordiamo anche:
Sequoiadendron giganteum ´Blauer Eichzwerg´, sempreverde dal fogliame molto compatto di color verde-blu.
Sequoiadendron giganteum ´Glaucum´, dalla forma colonnare più ristretta rispetto alle altre varietà della specie, con aghi color verde-blu.

 Coltivazione

Una conifera che si adatta perfettamente al clima continentale, anche molto umido, ma possibilmente ben drenato. Al momento dell’impianto è bene dotare la pianta di una ottima concimazione di fondo. Evitare le potature per non alterarne la forma, irrigare con moderazione e all’occorrenza in piena estate con quantità maggiori.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Cupressaceae
Fiori:
Dimensioni:
Fino a 30-40 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
In primavera con concime organico per piante giovani
Foglie:
Fogliame verde scuro e lucido, un pò ruvido
Esposizione:
Sole
Temperature:
Fino a -25 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Non necessaria, esclusivamente per eliminare rami rotti o danneggiati
Curiosità:
Schede Correlate

Picea

 Descrizione Affini agli Abies, i pecci si differenziano innanzitutto per i coni rivolti in basso o penduli che maturi liberano i semi alati. Si confondono spesso con il pino, dal […]

Taxodium

 Descrizione Genere di conifere endemiche dell´America settentrionale e degli altopiani del Messico, comprende tre specie che possono raggiungere, nel loro habitat naturale, i 40 metri di altezza. Il genere comprende […]

Araucaria

 Descrizione Stupende conifere fin troppo utilizzate in passato in giardini anche piccoli. Le dimensioni però sono senz’altro rispettabili, anche se raggiunte in molti anni. L’altezza varia dai 15 ai 20 […]