Acaena

 Descrizione

Genere di erbacee nane e striscianti, sempreverdi copri suolo, poco utilizzate e meritevoli di un impiego più frequente. Hanno ramoscelli sottili e piccole foglie sottili finemente settate e dentate, verde glauco, verde pallido o colorate di rosso bronzo, a seconda della varietà.

I fiori, mai troppo appariscenti, sono piccole infiorescenze sferiche o ovoidali, simili a ponpon bronzei, rossastri o bianchi, in primavera.

Molto compatte, si allargano lentamente ma tendono a formare coperture omogenee disponendole ad una distanza media di 35-40 cm. L’altezza non supera mai i 15 cm.

 Principali specie e varietà

Acaena Breisgau, con foglie verde-bruno e fiori estivi di color bruno-marrone. Altezza massima 15-20 cm.
Acaena buchananii, tappezzante alta non più di 4-5 cm, presenta foglie pennate grigio-verdi e fiori giallo-bruni.
Acaena inermis ´Purpurea´, dal caratteristico fogliame bruno-porpora e fiori rossicci che compaiono in maggio e giugno. L´altezza massima di questa varietà è 6-7 cm.
Acaena microphylla, sicuramente la specie più comune del genere, raggiunge un´altezza di 3-5 cm e presenta foglie verde-bronzo con fiori rossicci. Ottima come copri-suolo, è spesso utilizzata nei giardini rocciosi.

 Coltivazione

Piante rustiche, amano i terreni fertili a pH neutro, anche se un po’ asciutti, sia al sole che in mezz’ombra.

Le varietà più vigorose si utilizzano come copri suolo sotto arbusti o alberelli, quelle più compatte e colorate possono vegetare bene nei giardini rocciosi, ma anche in vaso in compagnia di arbusti non troppo fitti.

Concimare in primavera con fertilizzante minerale a lenta cessione e irrigare nel periodo estivo o in caso di perdurante siccità.

Foto Gallery

Acaena inermis ´Purpurea´
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Rosaceae
Fiori:
Piccole infiorescenze sferiche o ovoidali, simili a ponpon bronzei,
Dimensioni:
Non superano i 15-20 cm
Irrigazione:
In estate o durante periodi siccitosi
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Piccole, sottili, finemente settate e dentate, verde glauco
Esposizione:
Sole
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi
Potatura:
Solo per eliminare il fogliame e i fiori deperiti
Curiosità:
Schede Correlate

Polemonium

 Descrizione Grazie alle loro foglie pennate, formate da foglioline lanceolate, hanno un aspetto che ricorda quello delle felci. Il colore della foglia varia dal verde brillante al porpora , come […]

Chrysanthemum

 Descrizione Genere vastissimo che comprende specie a fioritura primaverile-estiva e altre autunnali, ma da un po’ di tempo a questa parte si tiene conto in questa classificazione solo dei crisantemi […]

Arnica

 Descrizione Erbacee tipiche dell’ambiente montano e conosciute per le qualità curative, hanno poca fama tra i giardinieri e alcune meriterebbero più attenzione. Come Arnica chamissonis, forse la specie più ornamentale, […]