Actaea

 Descrizione

Portamento cespitoso, simile all’Astilbe, con foglie lobate e dentate, verde scuro. I fiori poco appariscenti sono in genere bianchi, piccoli, riuniti in infiorescenze all’apice di steli allungati, non troppo consistenti, a fine primavera. Da questi si sviluppano bacche rosse o bianche, grosse anche come un pisello, molto velenose, ma vistose e decorative. L’altezza varia da 50 a 100 cm. Per ottenere un buon effetto di copertura bisogna disporre le piante a 40-50 cm l’una dall’altra. Tra le più utilizzate ricordiamo: Actaea alba, Actaea americana, Actaea cordifolia, Actaea japonica, Actaea racemosa, Actaea simplex, Actaea spicata e Actaea rubra.

 

 Coltivazione

Amano i terreni fertili ma ombreggiati, anche umidi, ricchi di humus e foglie. Sono quindi l’ideale per il sottobosco, anche fitto di latifoglie. Fertilizzare in primavera con compost o letame in polvere, pacciamare con abbondante strame fogliare in autunno. Per un buon effetto estetico si consiglia di disporre molte piante a formare una vasta macchia dall’aspetto molto naturale.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Ranunculaceae
Fiori:
Poco appariscenti sono in genere bianchi, piccoli, riuniti in infiorescenze
Dimensioni:
Non superano i 100 cm
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Lobate e dentate, verde scuro
Esposizione:
Ombra o mezz'ombra
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertile e ben drenato, anche umido
Potatura:
Solo per eliminare il fogliame e i fiori deperiti
Curiosità:
Tutta la pianta è velenosa
Schede Correlate

Arabis

 Descrizione Piccole erbacee a cuscino o ricadenti, striscianti, appartenenti alla famiglia delle Brassicaceae, le Arabis, hanno foglie sempreverdi o semi-sempreverdi di forma ovale o ellittiche e dentellate, verde scuro o […]

Platycodon

Genere di erbacee appartenenti alla famiglia delle Campanulaceae trova nella Platycodon grandiflorus (foto), la specie più utilizzata; una pianta di sicuro effetto nel giardino, soprattutto se piantata in un folto gruppo. […]

Bellis

 Descrizione Quasi tutte le Bellis utilizzate come ornamentali fanno capo alla specie Bellis perennis (foto); tutte le varietà e gli ibridi di questa, sono erbacee perenni o biennali con un […]