Adonis (Adonide)

 Descrizione

La specie più interessante del genere, dal punto di vista ornamentale è senz’altro Adonis vernalis (foto), ovvero l’adonide di primavera. Una magnifica ranuncolacea dal portamento cespitoso, basso (non supera i 25-30 cm) con fiori simili ai ranuncoli, solitari e colorati intensamente di giallo oro, su steli esili. Sbocciano all’inizio della primavera.

La foglia è molto frastagliata, con lobi stretti, verdi, tenere, quasi piumose. Per farne una piccola macchia visibile occorre disporne almeno 5-7 piante a 20-30 cm l’una dall’altra.

  Altre specie e varietà di Adonide

Adonis amurensis, con foglie opache e sottili e fiori giallo dorato.
Adonis ´Fukujukai´, presenta fiori semi-doppi, che fioriscono in primavera e hanno sepali viola e petali di colore giallo.
Adonis multiflora, con foglie glabre, diversamente dalla maggior parte delle altre specie, e con sepali giallo brillante, ovali e a forma di cucchiaio.
Adonis multiflora ´Sandanzaki´, con fiore doppio, giallo all´esterno e giallo-verde all´interno.

 Coltivazione Adonide

Le Adonis, sono piante rustiche che amano il terreno non troppo umido e senza ristagni, anche alcalino, in pieno sole o in mezz’ombra. Sono piante essenzialmente da giardino roccioso o per la coltivazione in vaso.

Non sopportano la vicinanza di altre piante troppo concorrenziali, soprattutto se arbustive.

Fertilizzare in primavera con concime organico o minerale a lenta cessione.

 

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Ranunculaceae
Fiori:
Simili ai ranuncoli, solitari e colorati intensamente di giallo oro
Dimensioni:
Altezza massima 20-25 cm
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Molto frastagliata, con lobi stretti, verdi, tenere, quasi piumose
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Non necessaria
Curiosità:
Schede Correlate

Linaria

 Descrizione Genere poco conosciuto ma ricco di sorprese, come la Linaria aeruginea, una specie che ha dato vita ad alcune varietà molto interessanti per il giardino roccioso. Per esempio Linaria aeruginea […]

Kniphofia

 Descrizione Genere originario del Sud Africa, le cui specie hanno portamento eretto e cespitoso. Le foglie sono coriacee, lineari, molto lunghe e flessuose con margini spesso taglienti (attenzione!), il colore […]

Ajuga

 Descrizione Erbacee stolonifere e tappezzanti, con portamento allargato, persistenti o semipersistenti mai alte più di 20-25 cm. Le foglie, riunite in rosette sono ovali o oblunghe, verde scuro nella specie […]