Calamintha

 Descrizione

Genere di erbacee aromatiche appartenenti alla famiglia delle Lamiaceae, diffuse in tutta l´Europa centro-meridionale, formano cespi allargati o arrotondati. Le foglie sono piccole ovali o arrotondate, lievemente tomentose, verdi; i fiori tubulosi con labbro inferiore evidente variano dai 3-4 cm di lunghezza di Calamintha grandiflora (fiori rosa scuro) a nemmeno 1 cm (Acinos alpinus). La più diffusa è Calamintha nepeta che ha una fioritura abbondante per tutta l’estate di piccoli fiori lilla. Altezza massima 30 cm.

Tra le varie specie, oltre a quelle già menzionate, ricordiamo anche: Calamintha ascendens, Calamintha cretica e Calamintha menthifolia.

 Coltivazione

Oltre che nell’aiuola delle piante aromatiche, le Calamintha trovano impiego in terreni rocciosi e sassosi, anche calcarei, preferibilmente non troppo fertili e quindi sono le piante ideali per giardini rocciosi o bordure di erbacee basse. Al termine della fioritura è meglio tagliare drasticamente i 2/3 della vegetazione.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Lamiaceae
Fiori:
Tubulosi con labbro inferiore evidente
Dimensioni:
Non superano i 25-30 cm
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Piccole ovali o arrotondate, lievemente tomentose
Esposizione:
Sole o mezz'ombra
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi
Potatura:
Solo per eliminare il fogliame e i fiori deperiti
Curiosità:
Schede Correlate

Alchemilla

 Descrizione Pare che il nome Alchemilla derivi dalla parola “alchimista”, ovvero colui che all’origine della medicina usava prelevare di buon mattino la rugiada depositata sulle foglie di questa interessante erbacea […]

Monarda

 Descrizione Detta anche té d’Oswego, nella specie Monarda didyma (foto), è un genere di erbacee che si caratterizzano per il fogliame profumato, di té o di bergamotto appunto, che sanno offrire […]

Cymbalaria

 Descrizione Genere di erbacee appartenenti alla famiglia Plantaginaceae, comprende una decina di specie, alcune delle quali spontanee in Italia. La più diffusa in commercio è la Cymbalaria muralis, una pianta […]