Calceolaria

 Descrizione

Le Calceolaria, sono piccole erbacee originarie dell´America appartenenti alla famiglia delle Calceolariaceae, con specie annuali e perenni, alcune sempreverdi, con portamento spesso a cuscino strisciante. La foglia può essere ovale o lanceolata, dentata, verde chiaro o verde intenso, a seconda della specie. I fiori hanno una forma tipica a “pantofola” e possono essere di buone dimensioni come in alcuni ibridi (tanto da assomigliare a piccole orchidee), oppure piuttosto piccoli come in Calceolaria biflora e Calceolaria integrifolia. Nelle specie sono solitamente di color giallo, mentre negli ibridi possono essere rossi arancio e macchiettati di rosso marrone. Sbocciano per tutta l’estate su steli esili.

 Altre specie e varietà

Calceolaria arachnoidea, con foglie grigio-verdi e fiori color porpora scuro che creano un magnifico contrasto.
Calceolaria polyrhiza, con fiori singoli di color giallo vivo che compaiono su steli al di sopra delle foglie.
Calceolaria perfoliata, con gruppi di fiori a “pantofola”  di color giallo chiaro.
Calceolaria uniflora var. darwinii, con rosette di foglie verde scuro, oblunghe e a forma di cucchiaio e fiori color giallo oro con le parti interne striate di rosso mattone e con una fascia orizzontale bianca, molto particolare, al bivio della gola.

 Coltivazione

Amano il terreno torboso e umido, ma ben drenato, possibilmente al sole o in mezz’ombra. Non tutte le specie sono rustiche, quella che si adatta meglio ai climi freddi è Calceolaria biflora. Piante ideali da disporre nelle zone fresche del giardino roccioso, sono da fertilizzare in primavera con concime organico a lenta cessione; irrigare bene nei periodi asciutti e in estate.

 

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Calceolariaceae
Fiori:
Hanno una forma tipica a “pantofolaâ€?
Dimensioni:
Non superano i 25 cm
Irrigazione:
Irrigare spesso, soprattutto in estate
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Ovale o lanceolata, dentata, verde chiaro o verde intenso
Esposizione:
Sole o mezz'ombra
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertile e ben drenato, umido
Potatura:
Non necessaria
Curiosità:
Schede Correlate

Digitalis

 Descrizione La maggior parte delle specie è biennale o perenne a vita breve, comunque molto utilizzate nel giardino vivace per il gran numero di varietà e relative colorazioni dei fiori. […]

Lupinus

 Descrizione Il nome probabilmente trae origine dall’aspetto peloso e grigio del tegumento che riveste i semi, oppure dal greco lype, ossia pena o sofferenza, perché un tempo era il cibo […]

Oxalis

 Descrizione Da non confondersi con il trifoglio, queste erbacee hanno avuto alterni momenti di gloria e altri di oblio. Conosciute come acetoselle, sono delle tuberose, bulbose o rizomatose di piccole […]