Centranthus (Valeriana da fiore)

 Descrizione

Chiamate anche “valeriana da fiore”, sono tra le erbacee perenni con la fioritura più lunga. Infatti la specie Centranthus ruber (foto) e le sue varietà sbocciano i loro fiori fin dal mese di maggio e continuano fino all’autunno. I fiori sono piccoli, stellati rosa scuro, o carminio, riuniti in infiorescenze ramificate. La foglia è ovale e lanceolata, carnosa e verde bluastra.

Nei vivai sono reperibili anche varietà a fiori bianchi o decisamente rossi. L’altezza massima è di 100 cm.

 Principali varietà

Centranthus ruber ´Alba Pura´, con fiori bianchi che sbocciano da maggio a settembre. Altezza 60-80 cm.
Centranthus ruber ´Albus´, con fiori bianchi che sbocciano da maggio a ottobre. Altezza 70-80 cm.
Centranthus ruber var. coccineus, con fiori rosso cremisi e foglie di color verde-bluastro, fiorisce da maggio a giugno e raggiunge un altezza di 80-100 cm.
Centranthus ruber ´Roseus´, con fiori dal rosa al porpora. Altezza 60-90 cm.
Centranthus ruber ´Rosy Red´, con fiori rosa intenso, riuniti in infiorescenze, alte 50-60 cm.
Centranthus ruber ´Snowcloud´, dai fiori color bianco puro.
Centranthus ´White Cloud´, con foglie ovali grigio-verdi e vistosi e profumati fiori bianchi estivi. Altezza 50-60 cm.

 Coltivazione

I terreni adatti sono fertili, ma molto ben drenati; in pieno sole vegetano bene anche in situazioni piuttosto asciutte, in forte pendenza, tra i sassi e in terreni calcarei.

Vanno bene nei giardini esposti al vento in riva al mare e dovunque sia impossibile irrigare di frequente.

Si dissemina con molta facilità , e in certe situazioni può risultare un po’ invadente.

 

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Caprifoliaceae
Fiori:
Piccoli, stellati rosa scuro, o carminio, riuniti in infiorescenze ramificate
Dimensioni:
Fino a 100 cm
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Ovali e lanceolate, carnose e verde bluastre
Esposizione:
Sole
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi
Potatura:
Solo per eliminare il fogliame e i fiori deperiti
Curiosità:
Schede Correlate

Codonopsis

 Descrizione Genere di erbacee appartenenti alla famiglia delle Campanulaceae, trova nella Codonopsis clemateidea, la specie più conosciuta (nell’ambito dei veri appassionati essendo poco diffusa nei vivai). Un’erbacea dal portamento eretto […]

Acanthus

 Descrizione Senza esagerare, ma se ne reperite qualcuno nei vivai specializzati non fatevelo scappare, si tratta di una erbacea perenne dalla forma cespitosa e densa, con numerosi fiori imbutiformi porpora […]

Vinca

 Descrizione Sicuramente meno utilizzate di un tempo, rimangono comunque tra le principali erbacee tappezzanti adatte a formare coperture omogenee e fitte nel sottobosco o nella mezz’ombra. Sono due le specie […]