Cephalaria

 Descrizione

Genere di erbacee composto da circa 60 specie, appartiene alla famiglia delle Caprifoliaceae e la specie più adatta al giardino è Cephalaria gigantea (foto), una pianta dal portamento cespitoso, eretto e vigoroso.

Le foglie sono di forma lanceolata, pennate e di color verde scuro. Sono grandi e lunghe anche 30-40 cm, formando cespi di buone dimensioni. Da questi si ergono steli eretti e robusti che portano in cima grandi fiori con capolini larghi anche 6-8 cm di color giallo tenue. Sbocciano all’inizio dell’estate e possono raggiungere i 200 cm di altezza.

 Altre specie

Cephalaria alpina, con verdi foglie basali disposte a rosetta e fiori di color giallo pallido che sbocciano su steli alti fino a 2 metri.
Cephalaria flava, con fiori bianchi o giallo pallido.
Cephalaria leucantha, una erbacea perenne rara, con foglie grigio-argento e fiori bianchi o giallo pallido. Altezza 50-100 cm.
Cephalaria dipsacoides, con foglie verde scuro, profondamente incise e steli alti 120-150 cm, sui quali sbocciano in luglio-agosto, fiori bianco-verdastri.
Cephalaria radiata, con lunghi ciuffi di foglie verde scuro e fiori giallo-crema.

 Coltivazione

Amano terreni fertili e umidi, ma senza ristagni di acqua ed esposti in pieno sole. Adatte per formare delle quinte alte nei bordi misti dei giardini di campagna è necessario fertilizzare con concime organico e minerale in autunno e primavera. Irrigare moderatamente nel periodo estivo o in caso di siccità.

 

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Caprifoliaceae
Fiori:
Capolini larghi anche 6-8 cm di color giallo tenue
Dimensioni:
Raggiunge facilmente i 2 mt di altezza
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Lanceolate, pennate e di color verde scuro
Esposizione:
Sole
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertile e ben drenato, anche umido
Potatura:
Solo per eliminare il fogliame e i fiori deperiti
Curiosità:
Schede Correlate

Verbascum

 Descrizione In Italia, sono quasi esclusivamente conosciute come piante tipiche degli incolti e dei greti fluviali. Sono invece tante le varietà o ibridi di Verbascum, da potersi utilizzare con successo […]

Asphodeline

 Descrizione Erbacee della famiglia delle Asphodelaceae dal portamento simile a quello dell’aglio, anche le foglie lo ricordano: strette lunghe e verde grigie. Le radici sono carnose e i fiori sono […]

Liriope

 Descrizione Genere di erbacee appartenenti alla famiglia delle Asparagaceae, trova nella Liriope muscari e le sue varietà, la specie più conosciuta e utilizzata. Il portamento è cespitoso ed espanso, potendo […]