Cephalaria

 Descrizione

Genere di erbacee composto da circa 60 specie, appartiene alla famiglia delle Caprifoliaceae e la specie più adatta al giardino è Cephalaria gigantea (foto), una pianta dal portamento cespitoso, eretto e vigoroso.

Le foglie sono di forma lanceolata, pennate e di color verde scuro. Sono grandi e lunghe anche 30-40 cm, formando cespi di buone dimensioni. Da questi si ergono steli eretti e robusti che portano in cima grandi fiori con capolini larghi anche 6-8 cm di color giallo tenue. Sbocciano all’inizio dell’estate e possono raggiungere i 200 cm di altezza.

 Altre specie

Cephalaria alpina, con verdi foglie basali disposte a rosetta e fiori di color giallo pallido che sbocciano su steli alti fino a 2 metri.
Cephalaria flava, con fiori bianchi o giallo pallido.
Cephalaria leucantha, una erbacea perenne rara, con foglie grigio-argento e fiori bianchi o giallo pallido. Altezza 50-100 cm.
Cephalaria dipsacoides, con foglie verde scuro, profondamente incise e steli alti 120-150 cm, sui quali sbocciano in luglio-agosto, fiori bianco-verdastri.
Cephalaria radiata, con lunghi ciuffi di foglie verde scuro e fiori giallo-crema.

 Coltivazione

Amano terreni fertili e umidi, ma senza ristagni di acqua ed esposti in pieno sole. Adatte per formare delle quinte alte nei bordi misti dei giardini di campagna è necessario fertilizzare con concime organico e minerale in autunno e primavera. Irrigare moderatamente nel periodo estivo o in caso di siccità.

 

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Caprifoliaceae
Fiori:
Capolini larghi anche 6-8 cm di color giallo tenue
Dimensioni:
Raggiunge facilmente i 2 mt di altezza
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Lanceolate, pennate e di color verde scuro
Esposizione:
Sole
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertile e ben drenato, anche umido
Potatura:
Solo per eliminare il fogliame e i fiori deperiti
Curiosità:
Schede Correlate

Dracocephalum

 Descrizione Genere di erbacee di origine alpina che comprende alcune specie molto belle, ma purtroppo per niente conosciute. Per esempio le varietà di Dracocephalum argunense (foto), hanno un portamento cespitoso […]

Campanula

 Descrizione Genere vastissimo appartenente alla famiglia delle Campanulaceae, sono erbacee presenti praticamente in ogni giardino. Le specie sono veramente tante ed è difficile catalogarle tutte, quindi i giardinieri preferiscono suddividerle […]

Arenaria

 Descrizione Genere di piante erbacce appartenenti alla famiglia delle Caryophyllaceae, trova nell´Arenaria montana (foto), la specie più coltivata. Purtroppo solo conosciuta come erbacea adatta ai vasi per decorare balconi e […]