Gypsophila

 Descrizione

Genere di erbacee perenni che comprende sia specie nane e non più alte di 10-15 cm, come Gypsophila repens (foto) e Gypsophila cerastioides, questa non più alta di 5 cm, sia specie adatte alla bordura alte più di 100 cm come Gypsophila paniculata. Mentre le prime hanno un portamento a cuscino compatto e prostrato, le altre sono vigorose con una fitta ramificazione e piccole foglie lineari verde grigio. I fiori sono minuti, bianchi o rosati a seconda della specie o varietà, portati sulle sottili ramificazioni in piena estate. Ne consegue che l’aspetto della pianta fiorita è quello di eterea nuvola, tanto che la Gypsophila paniculata viene anche chiamato fiore della nebbia. Nelle specie nane, come in Gypsophila cerastioides, i fiori sono più grandi e larghi fino a 1,5 cm, portate in infiorescenze lasse in primavera.

 Altre specie e varietà

Gypsophila aretioides, con piccole foglie ovali grigio-verdi che formano un cuscino compatto tappezzante e fiori bianchi o rosa pastello che sbocciano a giugno.
Gypsophila briquetiana, con foglioline strette e carnose, formano ampi cuscini e fioriscono in giugno con fiori abbastanza grandi, bianchi o rosa pallido, venati di viola. Altezza 2-8 cm.
Gypsophila fastigiata ´Silverstar´, con fiori stellati bianchi e profumati, che compaiono in luglio-agosto su fusti eretti, al di sopra di un basso ciuffo di strette foglie grigio-verdi.
Gypsophila muralis, con strette foglie verde brillante e fiori rosa pastello che sbocciano in maggio-giugno. Altezza 15-20 cm.
Gypsophila nana, dal portamento basso e compatto, presenta foglie verde brillante e deliziosi fiori rosa che compaiono su corti steli in maggio-giugno. Una specie ideale da giardino roccioso.
Gypsophila pacifica, con foglie di color verde-bluastro e lunghi steli ramificati sui quali sbocciano fiori estivi bianchi o rosa. Altezza 90-120 cm.
Gypsophila paniculata ´Bristol Fairy´, dal portamento ramificato con esili fusti e sottili foglie grigio-verdi, produce fiori doppi di color bianco puro in estate. I fiori vengono spesso usati come riempitivo nei bouquet e nelle composizioni floreali.
Gypsophila paniculata ´Compacta Plena´, simile alla precedente, tranne che nel colore dei fiori, che in questa cultivar sono bianco-rosati o rosa. Altezza 40-50 cm.
Gypsophila paniculata ´Fairy Perfect´, anch´essa simile alla precedente, presenta fiori doppi rosa, che formano delle “nuvole” colorate molto compatte.
Gypsophila repens ´Rosa Schönheit´, sempreverde con foglie verde-blu, ha fusti ramificati ispidi e per tutta l´estate, produce piccoli fiori rosa arrotondati.
Gypsophila repens ´Rosea´, perenne nana, forma un cuscino basso di foglie grigio-verdi e produce piccoli fiori stellati rosa tenue a partire dalla tarda primavera. Altezza 20-40 cm.
Gypsophila tenuifolia, una specie di lenta crescita, con fogliame nano aghiforme e fiori dal bianco al rosa pallido che compaiono su steli alti circa 10-15 cm.

 Coltivazione

Piante di facile coltivazione che amano terreni fertili e senza ristagni. Le specie e varietà alte, sono quindi indicate per formare bordi misti e ampie macchie, anche sotto alberelli che non  provochino una eccessiva ombra.

Le Gypsophila nane, sono l’ideale per giardini rocciosi, muretti a secco o aiuole rialzate in terreno sciolto e drenante in pieno sole. La Gypsophila paniculata è ottima anche come fiore da taglio e viene utilizzata spesso nelle composizioni floreali accanto alle rose.

Tutte si avvantaggiano di una leggera concimazione primaverile a base di fertilizzante organico o minerale a lenta cessione. Irrigare moderatamente nei periodi caldi.

 

Gypsophila cerastioides

Bella perenne tappezzante, adatta a formare cuscini lievemente ricadenti su vasi e rocciosi. Foto Vivaio Alpinia

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Caryophyllaceae
Fiori:
Piccoli, bianchi o bianco rosati, a seconda della specie e varietà
Dimensioni:
Da 10-15 cm delle varietà nane fino a 80-120 cm
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Piccole foglie lineari verde grigio
Esposizione:
Sole
Temperature:
Fino a -15 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Solo per eliminare il fogliame e i fiori deperiti
Curiosità:
Schede Correlate

Dianthus

 Descrizione Genere di erbacee vastissimo che comprende specie annuali e biennali ma soprattutto perenni. Sono impiegati in quasi tutti i giardini del mondo e risulta impossibile classificarli tutti. I più […]

Hosta

 Descrizione Si tratta di uno dei migliori generi di piante ornamentali per il fogliame particolarmente decorativo, ma anche per le fioriture tutt’altro che banali. Esistono moltissime varietà di Hosta, dai […]

Globularia

 Descrizione Erbacee perenni di origine alpina o delle montagne della Turchia, si tratta di piante dalla crescita lenta, che dopo un corretto attecchimento possono vivere molto a lungo. La rappresentante […]