Iberis

 Descrizione

Genere di erbacee e suffrutici sempreverdi e caduchi che formano ampi cuscini di foglie lineari, carnosi e cilindriche di color verde scuro, la cui altezza raramente supera i 20 cm in Iberis sempervirens (foto), mentre in Iberis saxatilis, non va oltre i 15 cm. I fiori sono a croce, tipici delle Brassicaceae, riuniti in infiorescenze appiattite larghe 3-5 cm. Sbocciano in aprile-maggio le più tardive come Iberis sempervirens e le sue varietà, ma già a marzo quelle precoci come Iberis saxatile.

 Altre specie e varietà

Iberis aurosica subsp. cantabrica, un´erbacea alpina con foglie strette e carnose e fiori bianchi che sbocciano ad inizio estate. Altezza 8-10 cm.
Iberis aurosica ´Sweetheart´, forma densi cuscini di foglie lanceolate di color verde scuro e produce un´abbondante fioritura, da maggio a luglio, con fiori inizialmente di color rosa pallido, che con l´avanzare della stagione diventano lilla. Altezza 10-15 cm.
Iberis gibraltarica, originaria di Gibilterra, presenta foglie oblunghe di color verde scuro e fiori rosa-lilla che fioriscono a maggio. Altezza 20-30 cm.
Iberis pruitii, con fiori bianchi o rosa pallido da maggio a luglio, cresce fino a 15-20 cm di altezza.
Iberis semperflorens, erbacea sempreverde e perenne, ha foglie spatolate e fiori bianchi, riuniti in corimbi, che fioriscono a primavera inoltrata. Altezza 30-40 cm.

 Coltivazione

Piante rustiche che vegetano molto bene in terreni ben drenati e fertili, neutri, anche se si adattano a una lieve alcalinità. In queste erbacee diventa importante la cimatura al termine della fioritura per stimolare la nuova vegetazione e mantenere la forma compatta delle piante.

Gli Iberis, trovano facile impiego per coprire muretti a secco e formare ampie macchie nei giardini rocciosi. Vegetano molto bene anche in vaso.

Concimare in primavera con fertilizzante organico o minerale a lenta cessione.

 

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Brassicaceae
Fiori:
Sono a croce, tipici delle Brassicaceae, riuniti in infiorescenze appiattite
Dimensioni:
Altezza massima 10-40 cm, secondo le specie e varietà
Irrigazione:
Solo in caso di prolungata siccità
Concimazione:
Primaverile con concime organico o minerale a lenta cessione
Foglie:
Lineari, carnosi e cilindriche di color verde scuro
Esposizione:
Pieno sole
Temperature:
Terreno:
Fertile e ben dreanto, anche lievemente alcalino
Potatura:
Curiosità:
Ottime piante da bordura
Schede Correlate

Veronica

 Descrizione Sono tante le veroniche adatte ad essere impiegate come erbacee ornamentali, ma ancor di più, lo sono le tantissime varietà da esse derivate. È il caso di Veronica spicata […]

Dicentra

Descrizione Genere di erbacee appartenenti alla famiglia delle Papaveraceae, sono piante originarie dell´America del nord, del Giappone e della Cina. Al genere appartengono una ventina di specie perenni tra le […]

Pulmonaria

 Descrizione Erbacee dall’aspetto cespitoso, molte delle quali hanno foglia ellittica o lanceolata, maculata di bianco. I fiori sono tubulari o imbutiformi riuniti in infiorescenze apicali di colore blu, blu porpora […]