Rodgersia

 Descrizione

Genere di erbacee vigorose, dal portamento cespitoso e rizomatoso. La foglia è composta, grande, formata da 5-11 foglie più piccole, a seconda della specie e varietà, lievemente dentate o lobate, ben venate, dal colore variabile dal verde scuro al bronzo. Sono simili alle foglie di ippocastano o del sambuco.

I fiori sono piccolissimi, riuniti in infiorescenze ramificate e allungate, su steli robusti, alti sul fogliame e sbocciano in estate colorandosi di bianco, bianco crema, bronzo rossiccio, rosa, a seconda della varietà.

Taluni esemplari possono raggiungere dimensioni ragguardevoli e bisogna tenerne conto nella realizzazione di gruppi o aiuole.

 Principali specie e varietà

Rodgersia aesculifolia (foto), con foglie color bronzo, palmate e lunghe pannocchie di fiori bianchi o rosa che fioriscono in luglio. Altezza 150-200 cm.
Rodgersia ´Bloody Mary´, con foglie lanceolate verde scuro, talvolta bronzo e fiori rosso vivo. Altezza 170-200 cm.
Rodgersia ´Die Schöne´, con fogliame rossastro che si tinge di bronzo e grandi fiori rosa estivi.
Rodgersia ´Die Stolze´, con foglie verdi, che sfumano di rosso-bronzo, specialmente in primavera, produce grandi pennacchi di fiori salmone-arancio nella prima metà dell´estate. Altezza 75-90 cm.
Rodgersia ´Irish Bronze´, con foglie primaverili color bronzo, pennate e fiori estivi bianco-crema. Altezza 150-175 cm.
Rodgersia ´La Blanche´, con foglie che presentano sfumature rossastre e pannocchie di fiori bianchi che sbocciano da giugno ad agosto. Altezza 150-170 cm.
Rodgersia nepalensis, con lunghe e lucide foglie pennate, presenta steli rossastri, sulle sommità dei quali, sbocciano infiorescenze riunite in pannocchie, composte da fiori biancastri. Altezza 90-120 cm.
Rodgersia pinnata, con foglie verde scuro, talvolta bronzo, pennate e infiorescenze composte da fiori bianco-rosati che sbocciano in luglio. Altezza 100-150 cm.
Rodgersia pinnata ´Chocolate Wing´, con foglie primaverili, appunto color cioccolato, che in seguito mutano verso il verde scuro e pennacchi di fiori rosa all´inizio dell´estate. Altezza 70-90 cm.
Rodgersia pinnata ´Fireworks´, con foglie verdi bordate bronzo e fiori rosa intenso, riuniti in grandi pannocchie. Altezza 90-120 cm.
Rodgersia pinnata ´Superba´, con fogliame verde scuro, che appena spunta è di color bronzo-violaceo, produce steli rossastri e fiori rosa brillante. Altezza 120-150 cm.
Rodgersia podophylla, con pannocchie di fiori marroncino che fioriscono in giugno-luglio e foglie palmate. Altezza 100-120 cm
Rodgersia podophylla ´Braunlaub´, con grandi foglie dai bordi seghettati, inizialmente color bronzo, che virano verso il verde-bronzo, talvolta sfumate anche di rosso scarlatto e fiori rossi estivi. Altezza 60-120 cm.
Rodgersia podophylla ´Rotlaub´, con grandi foglie palmate con colori dal rosso scuro al marrone e pannocchie di fiori bianchi che sbocciano all´inizio dell´estate. Altezza 60-120 cm.
Rodgersia sambucifolia, originaria delle umide foreste cinesi, presenta foglie color bronzo simili a quelle del sambuco e fiori bianco-crema o rosa, riuniti in pannocchie che fioriscono nel mese di luglio. Altezza 70-90 cm.

Coltivazione

Amano i terreni freschi e umidi, preferibilmente nel sottobosco, anche se possono vegetare bene al sole con opportune irrigazioni. Si tratta tutto sommato di piante rustiche, anche se spesso “faticano” un po’ nell’attecchimento. In seguito però, offrono un bello spettacolo mostrando un portamento veramente elegante, che talvolta le fa preferire a molti arbusti nelle posizioni di “primedonne”.

Sono l’ideale per essere piantate tra alberi e grossi arbusti che ne offrono la protezione, così come vicino a corsi d’acqua o laghetti per ricevere un certo grado di umidità. Al momento dell’impianto è bene preparare la buca in modo che le radici possano ampliarsi senza difficoltà.

Si consiglia di concimare in primavera con fertilizzante organico, humus e compost maturo o letame, evitando gli eccessi di azoto che stimolano la vegetazione ma non la fioritura.

Al termine della fioritura, a fine estate, asportare gli steli sfioriti.

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Saxifragaceae
Fiori:
Piccolissimi, riuniti in infiorescenze ramificate e allungate
Dimensioni:
Dai 60 fino a 180-200 cm, secondo la specie o varietà
Irrigazione:
Irrigare spesso, soprattutto in estate
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Composta, grande, formata da 5-11 foglie più piccole
Esposizione:
Ombra o mezz'ombra
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertile e ben drenato, anche umido
Potatura:
Al termine della fioritura
Curiosità:
Schede Correlate

Penstemon

 Descrizione Sempre troppo poco considerate, per la nomea di piante poco rustiche, ovvero che debbano essere riparate durante l’inverno. Invece si tratta di erbacee o suffrutici che dimostrano di non […]

Dracocephalum

 Descrizione Genere di erbacee di origine alpina che comprende alcune specie molto belle, ma purtroppo per niente conosciute. Per esempio le varietà di Dracocephalum argunense (foto), hanno un portamento cespitoso […]

Calceolaria

 Descrizione Le Calceolaria, sono piccole erbacee originarie dell´America appartenenti alla famiglia delle Calceolariaceae, con specie annuali e perenni, alcune sempreverdi, con portamento spesso a cuscino strisciante. La foglia può essere […]