Verbascum

 Descrizione

In Italia, sono quasi esclusivamente conosciute come piante tipiche degli incolti e dei greti fluviali. Sono invece tante le varietà o ibridi di Verbascum, da potersi utilizzare con successo in giardini asciutti.

Il portamento è eretto e cespitoso con lunghi steli robusti, da semplici a ramificati, a seconda della specie e in alcune lanuginosi e argentei che portano su quasi tutta la loro lunghezza moltissimi fiori, che formano a cinque lobi piccoli o medi con colori variabili dal bianco al rosa scuro, a seconda della varietà.

Per la maggioranza della varietà la fioritura avviene in luglio-agosto. I più precoci sono il Verbascum phoeniceum. Le foglie possono essere caduche o semipersistenti, ovali, ellittiche, da verde scuro a grigio argenteo, queste ultime particolarmente tomentose; formano rosette basali appiattite da cui si sviluppano gli alti steli, alti fino a 200 cm in Verbascum olympicum.

Altre specie e varietà

Verbascum bombyciferum, con foglie lanuginose grigio-argentee e fiori gialli che sbocciano su lunghi steli alti 150-180 cm.
Verbascum chaixii, con foglie grigio-verdi, oblungo-ovate, grossolanamente dentate, produce fiori gialli con stami violacei in tarda primavera ed inizio estate. Altezza 60-90 cm.
Verbascum chaixii ´Album´, simile alla specie tipo, ma con fiori bianchi e centro violaceo.
Verbascum chaixii ´Sixteen Candles´, simile alla specie tipo ma con infiorescenze giallo oro.
Verbascum chaixii ´Wedding Candles´,  simile alla specie tipo ma con infiorescenze bianche e con striature porpora.
Verbascum ´Clementine´, con fiori dai petali arancione e stami violacei. Altezza 120-150 cm.
Verbascum dumulosum, con foglie tomentose, ellittiche, grigio-verdi e fiori riuniti in racemi di color giallo con il centro rosso-violaceo. Altezza 20-30 cm.
Verbascum ´Eleanor´s Blush´, con foglie ovali grigio-verdi, morbide al tatto e fiori rosa-arancio. Altezza 90-120 cm.
Verbascum ´Flower of Scotland´, cultivar nana, con fiori color rosa antico che fioriscono da boccioli bordeaux. Altezza 15-20 cm.
Verbascum ´Helen Johnson´, con fiori color albicocca con centro viola. Altezza 120-150 cm.
Verbascum ´Jackie´, con fiori giallo pallido con centro porpora. Altezza 60-90 cm.
Verbascum ´Jackie in Pink´, con fiori rosa antico dalla gola rosa scuro. Altezza 30-45 cm
Verbascum ´Jackie in Yellow´, simile alla precedente ma con fiori giallo sole.
Verbascum ´Letitia´, cultivar nana con foglie grigio-verde e fiori giallo pallido. Altezza 20-30 cm.
Verbascum phoeniceum, una specie molto particolare che produce fiori di vari colori: viola, rosa o bianco. Altezza 60-90 cm.
Verbascum phoeniceum ´Flush of White´, con fiori bianco puro. Altezza 60-75 cm.
Verbascum phoeniceum ´Rosetta´, con grandi foglie basali e infiorescenze di color rosa intenso, che sbocciano su steli alti 60-90 cm.
Verbascum phoeniceum ´Violetta´, simile alla precedente ma con fiori dal porpora al viola.
Verbascum wiedemannianum, con foglie basali oblunghe e numerosi steli ramificati, sui quali sbocciano fiori blu che con il passare del tempo virano verso il viola. Altezza 60-120 cm.

Coltivazione

Piante molto adatte a formare alte macchie di colore, ma anche come piante solitarie, in terreni asciutti e poveri. Quindi desiderano sempre terreni molto ben drenati e soleggiati.

Non tutte le specie sono longeve, quindi è bene sostituire di frequente gli esemplari mancanti, trovando un felice abbinamento con molte graminacee ornamentali, nel sceneggiare ambienti naturali tra ghiaia e sassi.

Concimare in primavera con fertilizzante minerale a lenta cessione ed irrigare solo in caso di necessità durante estati particolarmente siccitose.

 

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Scrophulariaceae
Fiori:
Formati da cinque lobi piccoli o medi con colori variabili dal bianco al rosa scuro, a seconda della varietà
Dimensioni:
Raggiunge facilmente i 2 mt di altezza
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Caduche o semipersistenti, ovali, ellittiche, da verde scuro a grigio argenteo
Esposizione:
Sole
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi o sabbiosi
Potatura:
Solo per eliminare il fogliame e i fiori deperiti
Curiosità:
Schede Correlate

Dracocephalum

 Descrizione Genere di erbacee di origine alpina che comprende alcune specie molto belle, ma purtroppo per niente conosciute. Per esempio le varietà di Dracocephalum argunense (foto), hanno un portamento cespitoso […]

Hepatica

 Descrizione Erbacee perenni semi-sempreverdi, la cui rappresentante più conosciuta è Hepatica nobilis, (in foto Hepatica nobilis var. japonica cv), una Ranuncolaceae facilmente riconoscibile per le foglie trilobate, rotonde, coriacee, verde […]

Cymbalaria

 Descrizione Genere di erbacee appartenenti alla famiglia Plantaginaceae, comprende una decina di specie, alcune delle quali spontanee in Italia. La più diffusa in commercio è la Cymbalaria muralis, una pianta […]