Echinodorus

 Descrizione

Le Echinodorus sono piante acquatiche o palustri originarie dell´America del sud appartenenti alla famiglia delle Alismataceae; un genere che comprende molte specie e varietà, alcune delle quali create dall´uomo e impiegate come piante d´acquario. Generalmente si presentano con un diametro di 20-30 centimetri ed una altezza che a seconda della specie può arrivare fino a 40 centimetri. Le specie da esterno non sopportano le basse temperature e quindi durante la stagione più fredda dell´anno è il caso di ricoverarle in un ambiente più caldo. Le foglie color verde brillante sono larghe, leggermente ovali e la parte terminale a punta. Nel loro ambiente naturale e anche se coltivate all´esterno, nel periodo estivo producono su robusti steli emersi, dei caratteristici fiori a tre petali bianchi con la gola gialla. Nella foto Echinodorus cordifolius.

Appartenenti a questo genere, appartengono numerose piante acquatiche, impiegate negli acquari di acqua dolce, queste sono alcune: Echinodorus tenellus, Echinodorus bleheri, Echinodorus tricolor.

  Coltivazione

Amanti della luce diretta e delle alte temperature, le Echinodorus amano terreni soffici e profondi, per sviluppare in modo corretto l´apparato radicale. Inoltre il substrato dovrà essere molto ricco di sostanze organiche e assolutamente non calcareo. In generale le specie e varietà di Echinodorus impiegate in acquariofilia gradiscono una buona illuminazione, pH leggermente acido e una temperatura intorno ai 25 °C. La somministrazione di ferro dovrà essere effettuata ai primi segni di ingiallimento delle foglie.

Foto Gallery
Echinodorus opacus "Rataj"

Echinodorus opacus ´Rataj´

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Alismataceae
Fiori:
Estivi, con tre petali bianchi e gola gialla, se coltivate all'esterno
Dimensioni:
20-30 centimetri di diametro e 40 cm di altezza a seconda della specie
Irrigazione:
Concimazione:
Somministrazione di ferro, ai primi segni di ingiallimento delle foglie
Foglie:
Larghe,verde brillante e leggermente ovali con la parte terminale a punta
Esposizione:
Pieno sole per quelle da esterno
Temperature:
Le specie da esterno vanno ricoverate d'inverno
Terreno:
Soffice e profondo
Potatura:
Curiosità:
Schede Correlate

Glyceria maxima

 Descrizione Pianta acquatica diffusa in tutto il mondo, la Glyceria maxima è un pianta ornamentale che raggiunge il metro di altezza e si presenta con fusti eretti e vigorosi di […]

Nymphoides peltata

 Descrizione Pianta acquatica presente anche in Italia, nelle zone paludose o acquitrinose, appartiene alla famiglia delle Menyanthaceae. Si presenta con caratteristiche foglie galleggianti cuoriformi grandi un decina di centimetri e […]

Cardamine lyrata

 Descrizione Una pianta acquatica originaria dell´ovest dell´Asia, (Giappone, Corea e Cina Orientale), appartenente alla famiglia delle Brassicaceae di facile coltivazione che viene impiegata sia in laghetti sia come pianta d´acquario. […]