Begonia

 Descrizione

Si tratta di uno dei più vasti generi di erbacee perenni adatte alla coltivazione in appartamento. Appartengono alla famiglia delle Begoniaceae e la loro origine è tropicale o comunque della fascia temperata calda del pianeta.

Le Begonia appartenenti al gruppo delle rex sono tra le più interessanti piante da foglia per le magnifiche colorazioni verdi, rosse o rosso porpora, rosa, grigie, sia maculate che screziate e anche solo monocolore.

I fiori sono appannaggio delle specie di Begonia semperflorens, piccoli, numerosi e prodotti quasi ripetutamente per tutto l’anno in vari colori.

Non raggiungono mai dimensioni “difficili”, non superano quasi mai i 20-25 cm di altezza. Il portamento è cespitoso.

 Coltivazione

Le begonie amano le posizioni  semi ombreggiate ma si adattano a situazioni di ombra più decisa o al sole, meglio evitare quello diretto. Evitare le temperature minime sotto gli 8-10 °C, tenendo conto che per una corretta coltivazione occorrono almeno 18-20 °C.

Da fine primavera le piante possono essere poste all’esterno, magari ombreggiate da un arbusto o alberello non troppo denso. Il terreno migliore è quello fertile, torboso e ricco di compost o strame fogliare, ideale è quello di faggio.

Controllare almeno una volta all’anno la crescita radicale ed eventualmente provvedere ad un rinvaso aumentano la dimensione di un paio di misure (per es da 15 cm di diametro a 18 cm). Non necessitano di potature ma solo l’eliminazione di fiori e foglie appassite e deperite.

Irrigare di frequente, soprattutto nel periodo estivo, lasciando che il substrato asciughi un po’ tra una innaffiatura e l’altra. In primavera e autunno fertilizzare con un buon concime organico o compost maturo.

 

Begonia grandis subsp. evansiana

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Begoniaceae
Fiori:
Piccoli, numerosi e prodotti quasi ripetutamente
Dimensioni:
Irrigazione:
Irrigare spesso, soprattutto in estate
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico, integrare nel periodo caldo con poco concime minerale
Foglie:
Magnifiche colorazioni verdi, rosse o rosso porpora, rosa, grigie, sia maculate che screziate
Esposizione:
Ombra o mezz´ombra
Temperature:
Evitare il freddo eccessivo, rimanere oltre i 10° C
Terreno:
Fertile, torboso e ricco di compost o strame fogliare (faggio)
Potatura:
Non necessaria
Curiosità:
Schede Correlate

Kalanchoe

 Descrizione Le Kalanchoe sono perenni sempreverdi con fogliame carnoso e un po’ frastagliato, l’ideale per poter godere di lunghe fioriture, abbastanza appariscenti se coltivate in gruppi numerosi. Infatti i fiori, […]

Petunia

 Descrizione Questa conosciutissimo genere di piante erbacee appartengono alla famiglia delle Solanaceae, infatti il termine deriva dal portoghese e vuol proprio dire “foglia di tabacco”. In commercio sono reperibili quasi […]

Hibiscus

 Descrizione Ampio genere di arbusti e alberelli, sempreverdi o caduchi, appartenenti alla famiglia delle Malvaceae. Sono piante originarie degli Stati Uniti, Cina, Giappone, India, e anche dell’area mediterranea. I fiori […]