Acanthocalycium

 Descrizione

Cactacea originaria delle Ande Argentine, appartiene alla famiglia delle Cactaceae si presenta di aspetto rotondeggiante e globoso negli esemplari giovani, mentre assume una forma allungata negli esemplari adulti. Dal tipico colore grigio-verde a volte tendente al giallo l´Acanthocalycium è divisa in numerose costolature ricoperte di spine brunastre. La fioritura di questo genere di piante grasse, avviene solamente nelle piante adulte e avviene in primavera e dura fino ad estate inoltrata; nella maggior parte delle specie i fiori sono rossi o gialli. Cactacea di modeste dimensioni, raggiunge raramente i 20 centimetri in altezza e i 15 di diametro.

 Principali specie

Acanthocalycium thionanthum, con portamento cilindrico, spine ricurve verso l´alto e fiori estivi color giallo limone.
Acanthocalycium violaceum, dal portamento globoso leggermente allungato, presenta spine radiali brunastre e fiori estivi, color rosa-porpora, che compaiono sulla sommità della pianta.

 Coltivazione

Date le modeste dimensioni, l´Acanthocalycium può essere coltivato in vaso e per permettere un buon drenaggio ed un corretto sviluppo dell´apparato radicale il terreno dovrà essere sciolto e ben drenato; buon terriccio e sabbia saranno il giusto mix.

Amante del pieno sole o dei luoghi molto luminosi, andrà annaffiato costantemente nel periodo primaverile ed estivo e concimati almeno una volta al mese con del concime specifico per piante grasse assieme all´acqua dell´annaffiatura.

Durante il periodo invernale porre a dimora in luoghi con temperature non inferiori ai 5 gradi e annaffiare raramente.

Da evitare assolutamente l´ombra e nella stagione calda aspettare che il terreno sia completamente asciutto tra una annaffiatura e l´altra.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Cactaceae
Fiori:
Rossi o gialli
Dimensioni:
Al massimo 20 cm in altezza e 15 di diametro
Irrigazione:
Leggera nel periodo vegetativo
Concimazione:
Una volta al mese con concime specifico per piante grasse
Foglie:
Esposizione:
Pieno sole
Temperature:
Non inferiori ai 5°C
Terreno:
Sciolto e ben drenato
Potatura:
Curiosità:
Schede Correlate

Adromischus cooperi

 Descrizione Originaria del Sudafrica ed appartenente alla famiglia delle Crassulaceae, la Adromischus cooperi, presenta fusti molto corti, foglie disposte in modo disordinato, marcatamente succulente con la foglia smussata e leggermente […]

Frithia pulchra

 Descrizione Appartenente al genere Frithia e alla famiglia delle Aizoaceae, è l´unica specie del genere che si trova facilmente nei vivai specializzati. Dal caratteristico sviluppo a rosetta presenta foglie succulente, […]

Cereus

 Descrizione Un genere di piante succulente comprendente una decina di specie appartenenti alla famiglia delle Cactaceae; originarie delle zone tropicali del Sud America, sono diffuse ora anche nei climi temperati, […]