Acanthocalycium

 Descrizione

Cactacea originaria delle Ande Argentine, appartiene alla famiglia delle Cactaceae si presenta di aspetto rotondeggiante e globoso negli esemplari giovani, mentre assume una forma allungata negli esemplari adulti. Dal tipico colore grigio-verde a volte tendente al giallo l´Acanthocalycium è divisa in numerose costolature ricoperte di spine brunastre. La fioritura di questo genere di piante grasse, avviene solamente nelle piante adulte e avviene in primavera e dura fino ad estate inoltrata; nella maggior parte delle specie i fiori sono rossi o gialli. Cactacea di modeste dimensioni, raggiunge raramente i 20 centimetri in altezza e i 15 di diametro.

 Principali specie

Acanthocalycium thionanthum, con portamento cilindrico, spine ricurve verso l´alto e fiori estivi color giallo limone.
Acanthocalycium violaceum, dal portamento globoso leggermente allungato, presenta spine radiali brunastre e fiori estivi, color rosa-porpora, che compaiono sulla sommità della pianta.

 Coltivazione

Date le modeste dimensioni, l´Acanthocalycium può essere coltivato in vaso e per permettere un buon drenaggio ed un corretto sviluppo dell´apparato radicale il terreno dovrà essere sciolto e ben drenato; buon terriccio e sabbia saranno il giusto mix.

Amante del pieno sole o dei luoghi molto luminosi, andrà annaffiato costantemente nel periodo primaverile ed estivo e concimati almeno una volta al mese con del concime specifico per piante grasse assieme all´acqua dell´annaffiatura.

Durante il periodo invernale porre a dimora in luoghi con temperature non inferiori ai 5 gradi e annaffiare raramente.

Da evitare assolutamente l´ombra e nella stagione calda aspettare che il terreno sia completamente asciutto tra una annaffiatura e l´altra.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Cactaceae
Fiori:
Rossi o gialli
Dimensioni:
Al massimo 20 cm in altezza e 15 di diametro
Irrigazione:
Leggera nel periodo vegetativo
Concimazione:
Una volta al mese con concime specifico per piante grasse
Foglie:
Esposizione:
Pieno sole
Temperature:
Non inferiori ai 5°C
Terreno:
Sciolto e ben drenato
Potatura:
Curiosità:
Schede Correlate

Echinocereus pectinatus

 Descrizione Con fusto ovato-cilindrico, presenta circa 20 costolature poco marcate e areole ovali, munite di spine radiali, disposte a pettine, biancastre o bianco-rosate e spine centrali molto piccole. La fioritura […]

Adromischus cooperi

 Descrizione Originaria del Sudafrica ed appartenente alla famiglia delle Crassulaceae, la Adromischus cooperi, presenta fusti molto corti, foglie disposte in modo disordinato, marcatamente succulente con la foglia smussata e leggermente […]

Gasteria

 Descrizione Genere di piante succulente originarie del Sudafrica, appartengono alla famiglia delle Asphodelaceae. Le Gasteria presentano foglie carnose, disposte a rosetta, con colori che vanno dal verde chiaro al verde […]