Aloe peglerae

 Descrizione

Pianta succulenta appartenente alla famiglia delle Asphodelaceae, la Aloe peglerae è originaria del Sudafrica; presenta foglie arcuate, piatte, molto carnose e di color grigio-verde, che virano al rosso se esposte in pieno sole.

Oltre che sui bordi, talvolta sono presenti spine, di color verde-rossiccio, anche lungo l´asse fogliare esterno. Nel suo habitat naturale, queste piante possono raggiungere anche i 40 cm di altezza per altrettanti di diametro; quelle coltivate hanno dimensioni leggermente inferiori, attestandosi sui 25 cm sia in altezza sia di diametro.

I fiori estivi, sbocciano su infiorescenze a pannocchia che si ergono dal centro della rosetta, inizialmente rossi virano verso il giallo con il passare dei giorni; molto rara la fioritura in vaso.

Per la foto si ringrazia il vivaio Florservice di Verbania

 Coltivazione

L´Aloe peglerae, trova la sua giusta collocazione all´aperto, generalmente lungo la costa, dove la temperatura non scende mai sotto lo zero e in gran parte delle regioni del Sud Italia. Non sopporta temperature inferiori ai 10-12 °C, quindi alle altre latitudini la dovremo coltivare in vaso e porla in un ambiente riparato nel periodo più freddo dell´anno.

Mezz´ombra o sole anche diretto, terreno ben drenato, unito ad una leggera irrigazione settimanale nel periodo estivo, (solo a terreno completamente asciutto), e ogni 4-5 settimane nel restante periodo dell´anno, saranno le condizioni ottimali per la coltivazione delle Aloe peglerae.

 Altre specie del genere Aloe

    Aloe ferox

     Aloe variegata

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Asphodelaceae
Fiori:
Rossastri, virano verso il giallo con il passare dei giorni
Dimensioni:
25 cm in altezza se coltivata in vaso
Irrigazione:
Da moderate durante il periodo vegetativo a scarse
Concimazione:
Foglie:
Grigio-verdi, carnose, arcuate e piatte
Esposizione:
Mezz'ombra o pieno sole
Temperature:
Minima 10-12 °C
Terreno:
Sciolto e ben drenato
Potatura:
Eliminare le parti secche
Curiosità:
Schede Correlate

Crassula muscosa

 Descrizione Appartenente alla famiglia delle Crassulaceae, la Crassula muscosa presenta delle piccole foglie triangolari di color verde chiaro, lunghe pochi millimetri, su fusti dello stesso colore che da eretti, tendono […]

Sedum

 Descrizione A vederli non si direbbe, ma invece sono proprio delle piante “tuttofare”, succulente che si possono utilizzare in molteplici situazioni, anche le più impensate e/o gravose: per es. sui […]

Mammillaria bocasana

 Descrizione Originaria del centro-nord del Messico, la Mammillaria bocasana ha portamento globoso e si propaga molto facilmente tramite polloni, formando in breve tempo numerosi gruppi di piante del diametro di […]