Aloinopsis

 Descrizione

Genere di piante grasse succulente di piccole dimensioni, sono originarie dell´Africa del Sud ed appartengono alla famiglia delle Aizoaceae. Non più alte di 15 centimetri hanno foglie a forma di cucchiaio disposte a rosetta e in alcune specie presentano dei rigonfiamenti simili a verrucche sia su bordi sia sulla pagina superiore. Il colore delle foglie delle Aloinopsis varia dal grigio-blu al grigio-verde mentre l´infiorescenza invernale composta da 5-6 sepali presenta sfumature di colore che vanno dal giallo all´arancione con una striatura centrale di colore più scuro.

 Principali specie

Aloinopsis schooneesii, non più alta di 2-2,5 cm, presenta foglie grigio-verdi, con puntinature di colore più scuro e fiori autunnali giallo-arancio.
Aloinopsis spathulata, anch´essa  non più alta di 2-2,5 cm, presenta foglie grigio-bluastre e fiori rosa-viola, molto evidenti.
Aloinopsis rubrolineata, con foglie verde oliva, verrucose, appuntite, dalla forma somigliante alla lingua e fiori giallo-oro con riga longitudinale rossa.

 Coltivazione

Molto semplice da coltivare, va posta in un luogo dove possa ricevere per alcune ore della luce diretta del sole e la si può coltivare all´aperto avendo cura di proteggerla in caso di un prolungato periodo di pioggia. Le Aloinopsis non temono generalmente il freddo ma è consigliabile ricoverarle in un ambiente riparato se la temperatura dovesse scendere sotto lo zero.

Per quanto riguarda l´irrigazione, come per la maggior parte delle piante grasse, può bastare un´irrigazione settimanale nel periodo estivo e ogni 2-3 settimane nel restante periodo dell´anno.

Per quanto riguarda il terreno, anche per le Aloinopsis si potrà impiegare un terriccio apposito per piante grasse, oppure una miscela di terriccio ricco di humus, miscelato con sabbia e ghiaia per garantire un buon drenaggio.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Aizoaceae
Fiori:
Invernali, con sfumature di colore dal giallo all'arancione
Dimensioni:
Massimo 15 cm
Irrigazione:
Una volta a settimana nel periodo estivo e ogni 2-3 nel restante periodo
Concimazione:
Foglie:
Dal grigio-blu al grigio-verde
Esposizione:
Pieno sole, solo per alcune ore
Temperature:
Mai sotto gli 0°C
Terreno:
Ricco di humus, miscelato con sabbia e ghiaia
Potatura:
Curiosità:
Schede Correlate

Adromischus cooperi

 Descrizione Originaria del Sudafrica ed appartenente alla famiglia delle Crassulaceae, la Adromischus cooperi, presenta fusti molto corti, foglie disposte in modo disordinato, marcatamente succulente con la foglia smussata e leggermente […]

Crassula Buddhas Temple

 Descrizione Appartenente alla famiglia delle Crassulaceae, la Crassula “Buddha´s Temple”, è un ibrido tra la Crassula pyramidalis and Crassula perfoliata var. minor. Pianta dall´aspetto molto particolare, forma una rosetta colonnare, […]

Aloinopsis

 Descrizione Genere di piante grasse succulente di piccole dimensioni, sono originarie dell´Africa del Sud ed appartengono alla famiglia delle Aizoaceae. Non più alte di 15 centimetri hanno foglie a forma […]