Crassula arborescens

 Descrizione

Appartenente alla famiglia delle Crassulaceae, la Crassula arborescens, è una pianta succulenta originaria del Sudafrica, dove allo stato naturale si presenta sotto forma di arbusto alto anche 3-4 metri. Coltivata in vaso generalmente l´altezza che raggiunge e tra il mezzo metro e il metro, presentando un aspetto cespuglioso, ramificato, con fusti cilindrici e con foglie succulenti, tondeggianti-obovate, color grigio-verde molto spesso con il margine rossastro, lunghe fino a 7 cm. La fioritura nel suo habitat naturale avviene in primavera inoltrata, con fiori di color bianco sfumati di rosa; raramente fiorisce se coltivata in vaso.

Per la foto si ringrazia il vivaio Florservice di Verbania

 Coltivazione

Il terreno dovrà essere ben drenato e sarà composto da terriccio fertile e sabbia; molta luce a disposizione e annaffiature regolari durante il periodo vegetativo quando il terreno è completamente asciutto. Ogni 2-3 settimane fertilizzare con concime specifico per piante grasse.

 

 

 Altre specie del genere Crassula

 


Crassula perfoliata var falcata
 
Crassula Buddha´s Temple

Crassula muscosa
 
Crassula perforata

Crassula rupestris

Crassula tetragona
 
Crassula ovata
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Crassulaceae
Fiori:
Bianchi sfumati di rosa
Dimensioni:
Irrigazione:
Regolare durante il periodo vegetativo solo a terreno completamente asciutto
Concimazione:
Ogni 2-3 settimane con fertilizzante specifico per piante grasse
Foglie:
Succulenti, tondeggianti-obovate di color grigio-verde
Esposizione:
Molta luce a disposizione
Temperature:
Minima 10-15 °C
Terreno:
Fertile misto a sabbia
Potatura:
Potare i fusti che tendono ad incurvarsi per il troppo peso
Curiosità:
Schede Correlate

Cleistocactus strausii

 Descrizione Appartenente alla famiglia delle Cactaceae, la Cleistocactus strausii è originaria della Bolivia e presenta lunghi fusti colonnari che possono raggiungere altezze comprese tra 1 e 2 metri. Le numerose […]

Aloe peglerae

 Descrizione Pianta succulenta appartenente alla famiglia delle Asphodelaceae, la Aloe peglerae è originaria del Sudafrica; presenta foglie arcuate, piatte, molto carnose e di color grigio-verde, che virano al rosso se […]

Mammillaria sempervivi

 Descrizione Originaria del Messico centrale, la Mammillaria sempervivi, presenta un fusto globoso di 6-7 cm di diametro e tubercoli piramidali, disposti a spirale, lunghi circa un centimetro e lanosi alla […]