Fockea

 Descrizione

Genere composto da una decina di specie, appartengono alla famiglia delle Apocynaceae, e sono piante grasse originarie dell´Africa sud-occidentale.

Le due specie più conosciute e che sono reperibili in commercio sono: Fockea edulis (cliccando sul nome si accede alla relativa scheda) e Fockea capensis.

Il genere è caratterizzato da una grossa radice che fuoriesce dal terreno, sulla cui sommità si dipartono sottili ma lunghi rami con tendenza a diventare rampicanti se trovano il giusto appoggio. Lungo di essi spuntano piccole foglie che nella Fockea capensis, presentano i margini molto più arricciati che non nella Fockea edulis.

Piccoli fiorellini bianchi o gialli, a seconda della specie, fanno la loro comparsa sul finire dell´estate.

Per la foto si ringrazia il vivaio Florservice di Verbania

 Coltivazione

Se coltivata all´esterno può resistere a sporadiche gelate, ma è meglio ricoverarla in ambiente riparato allorquando la temperatura sia in prossimità di 4-5 °C. L´ideale è una temperatura invernale intorno ai 10°C, dato che in queste condizioni la pianta perderà completamente le foglie, per farle rispuntare di nuovo con i primi caldi primaverili.

L´esposizione sarà in pieno sole per almeno metà della giornata, meglio le ore mattutine. Andrà annaffiata abbondantemente una volta al mese nel periodo vegetativo e la si potrà lasciare completamente all´asciutto durante l´inverno, se in un ambiente con temperatura di circa 10°C.

Il terreno dovrà essere ricco di sostanze nutritive e molto drenato per scongiurare pericolosi ristagni d´acqua.

L´apparato radicale si sviluppa in modo abbastanza veloce, e deve avere spazio a sufficienza per espandersi, quindi i vasi dovranno essere  capienti.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Apocynaceae
Fiori:
Bianchi o gialli, a seconda della specie
Dimensioni:
Al massimo 2 metri di altezza
Irrigazione:
Abbondante, una volta al mese durante il periodo vegetativo
Concimazione:
Foglie:
Verdi, lucide e con margini più o meno arricciati
Esposizione:
Ideale in pieno sole nelle ore mattutine
Temperature:
Minime 5-10°C
Terreno:
Ricco di humus e ben drenato
Potatura:
Curiosità:
Nei paesi di origine, i fusti della Fockea edulis, vengono cucinati
Schede Correlate

Crassula tetragona

 Descrizione Appartenente alla famiglia delle Crassulaceae, la Crassula tetragona, presenta fusti eretti, con foglie allungate, appuntite, di color verde scuro e sovrapposte, che spuntano sugli internodi ruotate di 90° rispetto […]

Cotyledon undulata

 Descrizione Appartenente alla famiglia delle Crassulaceae, la Cotyledon undulata, è una pianta grassa originaria del Sudafrica ed è composta da un fusto non ramificato che raggiunge i 50-60 cm in […]

Aloe

 Descrizione Un genere di piante grasse succulente appartenente alla famiglia delle Asphodelaceae originarie delle montagne tropicali africane molto comuni anche in Madagascar e nella penisola arabica. La maggior parte delle […]