Frithia pulchra

 Descrizione

Appartenente al genere Frithia e alla famiglia delle Aizoaceae, è l´unica specie del genere che si trova facilmente nei vivai specializzati. Dal caratteristico sviluppo a rosetta presenta foglie succulente, grigio-verdi, alte poche cm, con la tendenza ad espandersi lateralmente, creando dei mini agglomerati tappezzanti. I fiori estivi, assomigliano a quelli delle margherite e sono fucsia, con l´interno che sfuma prima verso il bianco e poi verso il giallo.

Per la foto si ringrazia il vivaio Florservice di Verbania

 Coltivazione

Le Frithia pulchra, temono il freddo e quindi richiedono di essere poste a dimora in ambiente riparato; nessun problema per quanto riguarda le altre stagioni. Gradiscono la mezz’ombra e terreni ben drenati misti a sabbia, con annaffiature leggere ma frequenti, solo a terreno completamente asciutto da qualche giorno, durante il periodo vegetativo. Una volta al mese concimarle con fertilizzante specifico per piante grasse unito all’acqua dell’annaffiatura.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Aizoaceae
Fiori:
Estivi, fucsia con sfumature bianche e gialle
Dimensioni:
Al massimo 3-4 cm di altezza
Irrigazione:
Leggere ma frequenti durante il periodo vegetativo
Concimazione:
Una volta al mese con fertilizzante specifico per piante grasse
Foglie:
Grigio-verdi e succulenti
Esposizione:
Mezz'ombra
Temperature:
Teme il freddo
Terreno:
Ben drenato misto sabbia
Potatura:
Curiosità:
Schede Correlate

Neobuxbaumia polylopha

 Descrizione Originaria del Messico centrale, la Neobuxbaumia polylopha, presenta un fusto colonnare verde chiaro, che assume una tonalità grigiastra sulle parti vecchie della pianta. Il numero delle costolature varia in […]

Aztekium

 Descrizione Genere di piante grasse succulenti della famiglia delle Cactaceae, sono originarie del Messico centrale e del Nord e fanno parte di questo genere, solamente due specie; la Aztekium ritteri […]

Myrtillocactus

 Descrizione Genere di Cactaceae, originario del Messico e del Guatemala, composto da tre specie, nel suo habitat naturale può raggiungere altezze intorno ai 3-4 metri; mentre si attesta attorno al […]