Jovibarba

 Descrizione

Genere di piante grasse appartenenti alla famiglia delle Crassulaceae, assomigliano molto ai Sempervivum, ma al contrario di questi, hanno spesso fiori gialli. Sono sempreverdi e perenni con portamento a cuscino, stolonifere e carnose, le foglie sono lanceolate riunite in rosette da piccole a medie, larghe fino a 5 cm, da verde chiaro a rossastre a seconda della specie e varietà. I fiori sono molto piccoli a campana riuniti in infiorescenze ramificate alte non più di 15 cm che solitamente sbocciano in piena estate.

 Coltivazione

Amano i terreni magri, ghiaiosi, assolutamente senza ristagni e in pieno sole. Quindi sono piante adatte a formare cespi o piccole macchie in giardini rocciosi, sui muretti a secco, in vasche di pietra o anche solo in ciotole da mettere sui balconi. Concimare in primavera con fertilizzante minerale, dosandolo con cautela e meglio se a basso titolo di azoto.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Crassulaceae
Fiori:
Dimensioni:
Irrigazione:
Concimazione:
Foglie:
Esposizione:
Temperature:
Terreno:
Potatura:
Curiosità:
Schede Correlate

Cereus

 Descrizione Un genere di piante succulente comprendente una decina di specie appartenenti alla famiglia delle Cactaceae; originarie delle zone tropicali del Sud America, sono diffuse ora anche nei climi temperati, […]

Opuntia subulata

 Descrizione Originaria del sud del Perù, la Opuntia subulata, ha uno sviluppo arbustivo con un fusto centrale principale del diametro di 6-10 cm e altri laterali più piccoli, orientati verso […]

Euphorbia ferox

 Descrizione Originaria del Sudafrica, la Euphorbia ferox è caratterizzata da uno sviluppo a carattere cespitoso, con fusti che presentano molte ramificazioni basali. Il portamento è colonnare, con costolature lineari e […]