Jovibarba

 Descrizione

Genere di piante grasse appartenenti alla famiglia delle Crassulaceae, assomigliano molto ai Sempervivum, ma al contrario di questi, hanno spesso fiori gialli. Sono sempreverdi e perenni con portamento a cuscino, stolonifere e carnose, le foglie sono lanceolate riunite in rosette da piccole a medie, larghe fino a 5 cm, da verde chiaro a rossastre a seconda della specie e varietà. I fiori sono molto piccoli a campana riuniti in infiorescenze ramificate alte non più di 15 cm che solitamente sbocciano in piena estate.

 Coltivazione

Amano i terreni magri, ghiaiosi, assolutamente senza ristagni e in pieno sole. Quindi sono piante adatte a formare cespi o piccole macchie in giardini rocciosi, sui muretti a secco, in vasche di pietra o anche solo in ciotole da mettere sui balconi. Concimare in primavera con fertilizzante minerale, dosandolo con cautela e meglio se a basso titolo di azoto.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Crassulaceae
Fiori:
Dimensioni:
Irrigazione:
Concimazione:
Foglie:
Esposizione:
Temperature:
Terreno:
Potatura:
Curiosità:
Schede Correlate

Opuntia microdasys

 Descrizione Pianta a sviluppo arbustivo, la Opuntia microdasys è composta da articoli o pale, denominati botanicamente cladodi, lunghi dai 6 ai 15 cm e larghi da 4 a 12 cm. […]

Chamaecereus silvestrii

 Descrizione Unica specie del genere Chamaecereus, appartiene alla famiglia delle Cactaceae e si presenta come dei bassi cespugli, con fusti non più lunghi di 10 cm, sulle sommità dei quali […]

Schlumbergera

 Descrizione Genere di piante originarie delle foreste tropicali brasiliane, sono piante epifite appartenenti alla famiglia delle Cactaceae. I rami sono composti da fusti appiattiti e articolati con la tendenza a […]