Polaskia

 Descrizione

Appartenenti alla famiglia delle Cactaceae, sono piante che presentano lunghi fusti colonnari, anche molto ramificati, originarie dei deserti messicani. Le costolature sono ben evidenti, come pure le areole che presentano sempre spine radiali e a volte anche centrali. I fiori sono campanulati e possono essere bianchi, giallo tenue o giallo-verdastro e ad essi succedono i frutti; rossi, tondi, succosi e commestibili, all’interno dei quali sono presenti piccoli semi neri.

L’esemplare più comune e di più facile reperibilità presso i vivai di questo genere è Polaskia chichipe (foto). A sviluppo colonnare presenta un fusto di color verde chiaro, costolature acute e 6-7 spine radiali ed un’unica spina centrale lunga 1-1,5 cm. Inizialmente grigie, le spine diventano con il tempo molto più scure. Produce fiori estivi bianco-crema o giallo-verdastro, larghi 3-4 cm e lunghi 2-3 cm. Nel suo habitat naturale la Polaskia chichipe, raggiunge la ragguardevole altezza di 4-5 metri.

Per la foto si ringrazia il vivaio Florservice di Verbania

 Coltivazione

Terreno ben drenato, come per la maggior parte delle piante grasse, pieno sole e temperatura minima di 12-13 °C. Le annaffiature andranno da scarse a moderate a seconda della temperatura e sempre comunque a terreno completamente asciutto.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Cactaceae
Fiori:
Dal bianco-crema al giallo-verdastro
Dimensioni:
In natura la Polaskia chichipe raggiunge i 4-5 metri di altezza
Irrigazione:
Da scarse a moderate
Concimazione:
Foglie:
Esposizione:
Pieno sole
Temperature:
Minima 12-13 °C
Terreno:
Ben drenato
Potatura:
Curiosità:
Schede Correlate

Adenium obesum

 Descrizione Pianta grassa succulenta, originaria della penisola arabica e delle zona d´Africa ad essa confinante, appartiene alla famiglia delle Apocynaceae. Conosciuta anche come Rosa del deserto o Oleandro del Madagascar, […]

Fockea edulis

 Descrizione Originaria del Sudafrica, la Fockea edulis, presenta un caudex, che nelle piante adulte arriva a misurare 25-30 di diametro, sulla cui sommità dipartono fusti prostrati muniti di foglie oblunghe […]

Neobuxbaumia polylopha

 Descrizione Originaria del Messico centrale, la Neobuxbaumia polylopha, presenta un fusto colonnare verde chiaro, che assume una tonalità grigiastra sulle parti vecchie della pianta. Il numero delle costolature varia in […]