Tradescantia sillamontana

 Descrizione

Originaria delle zone montuose del Messico del nord, la Tradescantia sillamontana, è caratterizzata da getti carnosi che tendono a formare cespi compatti. Le foglie sono ovali, alterne, moderatamente succulente e ricoperte di una fitta peluria bianca, che risulta essere un accorgimento che la pianta utilizza per proteggersi dai raggi solari. La pagina superiore delle foglie è di color verde scuro, mentre quella inferiore è rossastra. Fiorisce in estate e per parte dell´autunno, con fiori che vanno dal rosa al magenta.

Per la foto si ringrazia il vivaio Florservice di Verbania

 Coltivazione

La Tradescantia sillamontana, richiede giornalmente dalle 4 alle 6 ore di pieno sole e un terreno composto da una parte di torba, una parte di terriccio e due parti di sabbia. Durante il periodo vegetativo della pianta, va innaffiata con parsimonia, (ogni 2-3 settimane), dato che un eccesso di acqua tenderebbe a far marcire sia i rizomi sia i gambi inferiori. Pianta che non sopporta il freddo, va ricoverata in ambiente riparato, quando la temperatura esterna si approssima ai 10-12 °C. Durante questo periodo le annaffiature dovranno essere scarse e mirate solo a non far avvizzire le foglie.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Commelinaceae
Fiori:
Dal rosa al magenta
Dimensioni:
Altezza massima 30-40 cm
Irrigazione:
Da moderate a scarse
Concimazione:
Foglie:
Alterne, ovali e ricoperte di peluria bianca
Esposizione:
Pieno sole per 4-6 ore al giorno
Temperature:
Minima 10 °C
Terreno:
Torba, terriccio e sabbia
Potatura:
Curiosità:
La fitta peluria delle foglie è uno stratagemma della pianta, per proteggersi dai raggi solari
Schede Correlate

Crassula ovata

 Descrizione Originaria del Sudafrica, nel suo habitat naturale, la Crassula ovata è una pianta a sviluppo arbustivo, che può raggiungere i 2-2,5 metri di altezza, con fusti centrali robusti e […]

Notocactus leninghausii

 Descrizione Originaria del sud del Brasile, il Notocactus leninghausii, presenta un fusto inizialmente globoso che con il passare del tempo tende a diventare colonnare. Ha la tendenza a generare fusti […]

Mammillaria bocasana

 Descrizione Originaria del centro-nord del Messico, la Mammillaria bocasana ha portamento globoso e si propaga molto facilmente tramite polloni, formando in breve tempo numerosi gruppi di piante del diametro di […]