Actinidia kolomikta

 Descrizione

Specie ornamentale appartenente al genere Actinidia e alla famiglia delle Actinidiaceae, presenta un portamento vigoroso e avvolgente. La caratteristica principale sono le foglie caduche lunghe e ovali, verdi ma ampiamente macchiate di rosa e bianco, soprattutto nel periodo primaverile, che conferisce alla pianta un aspetto luminoso.

I fiori sono a coppa, piccoli e profumati, bianchi. Come in tutte le Actinidia, ci sono piante femminili e piante maschili, quindi se l’impollinazione ha avuto successo in autunno si avranno frutti piccoli e lisci.

Può raggiungere facilmente i 5-6 metri di altezza arrivando a coprire fino a 5 mq.

Coltivazione

Questo rampicante ama i terreni fertili e le posizioni semi ombreggiate o in pieno sole se esiste una buona disponibilità idrica. Nelle posizioni più fredde della pianura padana è consigliata una protezione invernale al livello del colletto e su parte del fusto. Quindi si possono utilizzare paglia e sacchi di yuta da lasciare avvolti al legno fino alla fine dell’inverno.

In primavera è bene concimare con buone quantità di fertilizzante organico, compost o letame ben maturo. Dalla primavera all’autunno innaffiare spesso con modeste quantità di acqua.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Actinidiaceae
Fiori:
Piccoli, a coppa e profumati
Dimensioni:
Fino a 5-6 mt di altezza gli esemplari maturi
Irrigazione:
In estate o durante periodi siccitosi
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Ovali, allungate e macchiate di bianco e rosa
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Fino a -5 °C. Riparare la base e il tronco principale con paglia
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Solo per eliminare rami rotti o danneggiati, o per mantenere la forma
Curiosità:
Schede Correlate

Hydrangea petiolaris

 Descrizione L’ortensia rampicante è l’Hydrangea anomala subsp. petiolaris (detta anche semplicemente Hydrangea petiolaris). Si tratta di un rampicante di tutto rispetto che può salire fino a 8-10 mt di altezza […]

Cestrum-Cestrum nocturnum

 Descrizione Genere che comprende soprattutto piccoli arbusti sempreverdi, alcuni con portamento allungato da farli sembrare veri rampicanti. Per esempio il Cestrum nocturnum sviluppa rami lunghi 200-250 cm (max 400 cm) […]

Wisteria

 Descrizione Conosciute con il nome comune di glicine, queste volubili Papilionaceae sono sicuramente gli arbusti rampicanti più vigorosi e appariscenti. Il portamento è di un grande rampicante avvolgente che con […]