Campsis (Bignonia)

 Descrizione

Questa vigorosa Bignoniaceae prende velocemente l’aspetto di un potente rampicante dal fogliame composto, da sette otto foglioline strette, verde scuro, portate da rami robusti e muniti di particolari uncini che si fissano ai muri e a qualsiasi supporto che li possa sostenere.

I fiori sono a tromboncino, riuniti in infiorescenze più o meno pendule con colori variabili dall’arancio rosso di Campsis grandiflora all’arancio salmone di Campsis x tagliabuana ´Madame Galen´, al giallo di Campsis radicans f.flava.

Sono fiori grandi che possono raggiungere gli 8 cm in Campsis radicans ´Indian Summer´. Sbocciano per tutta l’estate da giugno a settembre.

Le Campsis raggiungono facilmente l’altezza e la larghezza di 10 mt.

 Coltivazione

Piante rustiche che ben si adattano ai muri caldi e soleggiati su terreni fertili, meglio se riparate dai venti freddi del Nord. Una volta ben affrancate al terreno, le Campsis hanno poche esigenze idriche, potendo superare anche lunghi periodi di siccità.

Sono i rampicanti ideali per ottenere una copertura veloce e importante su vecchi muri o pergolati, tenendo conto che si tratta di piante dal portamento poco ordinato.

È consigliata una potatura di alleggerimento sul finire dell’inverno o all’inizio della primavera.

Concimare in primavera con fertilizzante organico o minerale a lenta cessione.

 Foto Gallery
Campsis Radicans Buds
20110906_BurrardBurnabyLn_Campsis_Cutler_DSC06276
Campsis
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Bignoniaceae
Fiori:
Simili a trombette, dal giallo al rosso
Dimensioni:
Fino a 10-12 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
In primavera con concime organico per piante giovani
Foglie:
Composto da sette otto foglioline strette, verde scuro
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Fino a -15 °C
Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi
Potatura:
Solo per eliminare rami rotti o danneggiati, o per mantenere la forma
Curiosità:
Schede Correlate

Wisteria

 Descrizione Conosciute con il nome comune di glicine, queste volubili Papilionaceae sono sicuramente gli arbusti rampicanti più vigorosi e appariscenti. Il portamento è di un grande rampicante avvolgente che con […]

Actinidia kolomikta

 Descrizione Specie ornamentale appartenente al genere Actinidia e alla famiglia delle Actinidiaceae, presenta un portamento vigoroso e avvolgente. La caratteristica principale sono le foglie caduche lunghe e ovali, verdi ma […]

Cestrum-Cestrum nocturnum

 Descrizione Genere che comprende soprattutto piccoli arbusti sempreverdi, alcuni con portamento allungato da farli sembrare veri rampicanti. Per esempio il Cestrum nocturnum sviluppa rami lunghi 200-250 cm (max 400 cm) […]