Forsythia x intermedia

Descrizione

La varietà più interessante, per la formazione di siepi alte e fitte, è F. x intermedia ´Lynwood´. Normalmente vengono associate ad arbusti da fiore che fioriscono successivamente come Spirea, Weigela, Syringa, per formare siepi di campagna a forma libera.

Però se potate regolarmente in primavera, al termine della fioritura e alla fine dell’estate con una più lieve spuntatura, si riescono ad ottenere siepi dall’aspetto più formale con il pregio di esibirsi in una intensa fioritura giallo dorata all’inizio della primavera.

Per ottenere siepi sufficientemente compatte si possono disporre le piante ad una distanza di 80-100 cm.

Coltivazione

Forsythia uguale pianta resistente, quindi rustica, capace di sopportare senza problemi esposizione soleggiate o anche all’ombra (ma al sole producono più fiori). Il freddo delle valli alpine non rappresentano un problema, fioriscono con regolarità appena la neve accenna ad andarsene.

Semmai prestare un po’ di attenzione ai fastidiosi ristagni di acqua e provvedere almeno due volte all’anno a fertilizzarle con un buon concime organico, tipo letame o compost ben maturo.

Questi arbusti richiedono potature anche severe dopo la fioritura per stimolarsi nella produzione di nuova vegetazione. Tagliare almeno ogni due anni tutti i vecchi rami, cioè quelli che hanno portato i fiori.

Al contrario di ciò che si pensa, sono piante adatte anche a formare siepi, sia da sole che in compagnia di altri arbusti da fiore. Come piante singole invece non danno un grande soddisfazione.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Oleaceae
Fiori:
Intensa fioritura giallo dorata all’inizio della primavera
Dimensioni:
Raggiunge facilmente i 2-2,50 mt di altezza
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Ovali, ellittiche, verde chiaro, lievemente dentate ai margini
Esposizione:
Sole
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi
Potatura:
Al termine della fioritura, anche drasticamente per ottenere siepi formali
Curiosità:
Schede Correlate

Spiraea

 Descrizione Le spiree sono adattissime per formare siepi libere, ovvero non potate, mantenendo la forma naturale delle piante. Inoltre si impiegano efficacemente in compagnia di altri arbusti da fiore per […]

Pittosporum tobira

 Descrizione Ottimo sempreverde dal fogliame coriaceo, il Pittosporum tobira, è ideale per formare siepi molto compatte in ambienti mediterranei, quindi in riva al mare, essendo molto resistente al vento e […]

Laurus nobilis

 Descrizione Il Laurus nobilis è considerato nelle regioni a clima temperato una delle migliori piante per la formazione di siepi formate e classiche. Potando vigorosamente in primavera e in agosto, […]