Populus nigra (Pioppo cipressino)

 Descrizione

Il Populus nigra ´Italica´ è uno degli alberi più utilizzati per la formazione di siepi frangivento o comunque molto alte (anche 20-25 mt). Pianta resistente, ideale per terreni umidi e lungo i fossati, ma comunque molto adattabile a tutte le condizioni, che unisce al portamento fastigiato ed elegante un fogliame molto fitto. I Populus nigra non richiedono potature, se non per l’eliminazione di branche rotte o pericolanti. La distanza di piantagione varia tra i 150 cm e i 3 mt. Spesso si adotta la tecnica della doppia fila.

Coltivazione

Gli alberi del genere Populus, vegetano in qualsiasi terreno, con una netta preferenza per quelli umidi: fossi, canali, fiumi, laghi, ecc…Tutti i pioppi possono vivere accanto al mare, anche per formare ampie siepi frangivento e ad eccezione degli altri pioppi, che richiedono ampi spazi, il Populus nigra var. italica, lo si può coltivare in spazi ristretti data la sua forma fastigiata, molto stretta e allungata.

Foto Gallery
Populus nigra (48°05´ N 16°37´ E) Populus nigra (48°08´ N 16°27´ E) Populus nigra
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Salicaceae
Fiori:
Dimensioni:
Raggiunge facilmente i 20 metri di altezza
Irrigazione:
Irrigare spesso, soprattutto in estate
Concimazione:
In primavera con concime organico per piante giovani
Foglie:
Lobate verde scuro sopra e più chiare nella pagina inferiore
Esposizione:
Sole
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertile e ben drenato, anche umido
Potatura:
Solo per eliminare rami rotti o danneggiati
Curiosità:
Schede Correlate

Berberis

 Descrizione I migliori Berberis da siepe sono quelli a sviluppo eretto: stenophylla, thunbergii ´Atro purpurea´, x ottawensis. Viste le dimensioni non eccessive di questi arbusti sono, l’ideale per formare siepi […]

Prunus laurocerasus

 Descrizione I Prunus più utilizzati e conosciuti, come piante da siepe, sono sicuramente quelli a fogliame persistente, ovvero tutte le varietà di Prunus laurocerasus. Purtroppo di questa pianta si è fatto […]

Crataegus

 Descrizione I Crataegus monogyna e i Crataegus oxyacantha, sono i biancospini ideali per formare ampie siepi campestri, magari alternate a Carpini, Salici, e Noccioli. In un passato non troppo lontano […]