Osmanthus (Osmanto)

 Descrizione

Genere di arbusti sempreverdi dal portamento ampio e arrotondato, di solito abbastanza compatto. Il fogliame può essere ovale da poco dentato a seghettato e lievemente spinoso, coriaceo, verde scuro e lucido.
I fiori, soavemente profumati sono piccoli tubulari e lobati, riuniti in infiorescenze, bianco puro o bianco crema, da marzo a giugno (esiste una varietà dai fiori rossi: Osmanthus fragrans ´Rubrum´).
L’altezza giunge a 5 mt (per esempio in Osmanthus fragrans) per 3 mt di larghezza.

 Principali specie e varietà

Osmanthus armatus, con fiori bianco-crema e foglie profondamente seghettate di color verde scuro.
Osmanthus x burkwoodii (foto), sempreverde con foglie piccole e cuoiose di color verde scuro e piccoli fiori bianchi, profumatissimi.
Osmanthus delavayi, anch´esso con fiori bianchi molto profumati e foglie lucide e dentate ai margini.
Osmanthus heterophyllus e numerose varietà.

Coltivazione

Piante rustiche che vivono in tutti i terreni, sia al sole che in mezz’ombra. Sono arbusti ideali per formare siepi non troppo lunghe ma d’effetto, soprattutto sulle terrazze ventose e assolate.
Gli Osmanthus si possono coltivare anche come piante singole tenendole formate con opportune potature, da effettuarsi al termine della fioritura e in piena estate. Per quanto riguarda le specie più profumate l´ideale è coltivarle accanto a una finestra dell’abitazione, così da goderne dell’intenso profumo ad ogni primavera.
In primavera e autunno è bene concimare con fertilizzanti organici e pacciamare con foglie o paglia all’inizio dell’inverno. Innaffiare in abbondanza (soprattutto nella coltivazione in vaso) nei periodi di gran caldo.

Foto Gallery
Osmanthus burkwoodii
Osmanthus delavayi
Osmanthus heterophyllus
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Oleaceae
Fiori:
Soavemente profumati, piccoli tubulari e lobati, bianchi.
Dimensioni:
Fino a 4-5 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
In estate o durante periodi siccitosi
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Ovale, coriaceo, verde scuro e lucido
Esposizione:
Sole o mezz'ombra, al riparo dai freddi venti del Nord
Temperature:
Fino a -15 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Solo per eliminare rami rotti o danneggiati, o per mantenere la forma
Curiosità:
Schede Correlate

Euryops pectinatus

 Descrizione Vigoroso arbusto sempreverde, Euryops pectinatus è una pianta della famiglia delle Asteraceae originaria del Sud Africa. Il nome del genere, deriva dal greco ´eurys´ (grande) e ´ops´ (occhio), in […]

Exochorda

 Descrizione Un genere di Rosacee poco diffuso ma che meriterebbe sicuramente più attenzione soprattutto nella varietà Exochorda x macrantha ´The Bride´. Infatti la profusione di fiori con cui si manifesta a […]

Mahonia

 Descrizione Arbusti sempreverdi facilmente riconoscibili per le foglie coriacee e pungenti, anche molto nella Mahonia x media ´Charity´. Coltivate nei giardini soprattutto per la foglia decorativa ma anche per le interessanti […]