Osmanthus (Osmanto)

 Descrizione

Genere di arbusti sempreverdi dal portamento ampio e arrotondato, di solito abbastanza compatto. Il fogliame può essere ovale da poco dentato a seghettato e lievemente spinoso, coriaceo, verde scuro e lucido.
I fiori, soavemente profumati sono piccoli tubulari e lobati, riuniti in infiorescenze, bianco puro o bianco crema, da marzo a giugno (esiste una varietà dai fiori rossi: Osmanthus fragrans ´Rubrum´).
L’altezza giunge a 5 mt (per esempio in Osmanthus fragrans) per 3 mt di larghezza.

 Principali specie e varietà

Osmanthus armatus, con fiori bianco-crema e foglie profondamente seghettate di color verde scuro.
Osmanthus x burkwoodii (foto), sempreverde con foglie piccole e cuoiose di color verde scuro e piccoli fiori bianchi, profumatissimi.
Osmanthus delavayi, anch´esso con fiori bianchi molto profumati e foglie lucide e dentate ai margini.
Osmanthus heterophyllus e numerose varietà.

Coltivazione

Piante rustiche che vivono in tutti i terreni, sia al sole che in mezz’ombra. Sono arbusti ideali per formare siepi non troppo lunghe ma d’effetto, soprattutto sulle terrazze ventose e assolate.
Gli Osmanthus si possono coltivare anche come piante singole tenendole formate con opportune potature, da effettuarsi al termine della fioritura e in piena estate. Per quanto riguarda le specie più profumate l´ideale è coltivarle accanto a una finestra dell’abitazione, così da goderne dell’intenso profumo ad ogni primavera.
In primavera e autunno è bene concimare con fertilizzanti organici e pacciamare con foglie o paglia all’inizio dell’inverno. Innaffiare in abbondanza (soprattutto nella coltivazione in vaso) nei periodi di gran caldo.

Foto Gallery
Osmanthus burkwoodii
Osmanthus delavayi
Osmanthus heterophyllus
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Oleaceae
Fiori:
Soavemente profumati, piccoli tubulari e lobati, bianchi.
Dimensioni:
Fino a 4-5 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
In estate o durante periodi siccitosi
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Ovale, coriaceo, verde scuro e lucido
Esposizione:
Sole o mezz'ombra, al riparo dai freddi venti del Nord
Temperature:
Fino a -15 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Solo per eliminare rami rotti o danneggiati, o per mantenere la forma
Curiosità:
Schede Correlate

Azalea

 Descrizione Diffusissimi arbusti sempreverdi o decidui di innegabile importanza e bellezza. In genere non raggiungono ampie dimensioni ma si attestano al metro e mezzo di altezza, ma sono reperibili varietà […]

Camellia

 Descrizione Ecco uno dei generi che ha partorito più varietà al mondo, tante da essere difficile classificarle tutte. Quelle ornamentali vengono comunemente suddivise in base alla specie di origine, ovvero […]

Corylopsis pauciflora

 Descrizione Corylopsis pauciflora (dal latino corylus = nocciolo e dal greco ópsis = simile, per la somiglianza del fogliame), è un grazioso arbusto spogliante originario del Giappone e di Taiwan, […]