Echinopsis subdenudata

 Descrizione

Originaria della Bolivia e del Paraguay, la Echinopsis subdenudata, presenta un fusto da globoso ad allungato, alto da adulto una trentina di centimetri. Le costolature sono generalmente una decina e le spine sono o assenti o molto corte.

Molto belli e profumati i fiori che compaiono in tarda primavera o inizio estate. Bianchi, imbutiformi e lunghi 15-20 cm, purtroppo dopo il primo giorno dall´apertura, cominciano lentamente ad appassire.

Per la foto si ringrazia il vivaio Florservice di Verbania

 Coltivazione

Di facile coltivazione la Echinopsis subdenudata, richiede una posizione in pieno sole e un terriccio soffice e ben drenato. Durante il periodo vegetativo, andrà bagnata con regolarità, evitando ogni possibile ristagno. Durante la stagione fredda le annaffiature andranno completamente sospese.

In estate una volta al mese potrà essere somministrato del concime specifico per piante grasse, assieme all´acqua dell´annaffiatura.

Teme il freddo, quindi andrà ricoverata in ambiente riparato, quando la temperatura esterna si approssima ai 7-10 °C.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Cactaceae
Fiori:
Bianchi e imbutiformi
Dimensioni:
Altezza massima 30 cm
Irrigazione:
Regolare nel periodo vegetativo. Assente nella stagione fredda
Concimazione:
Una volta al mese con fertilizzante specifico per piante grasse
Foglie:
Esposizione:
Pieno sole
Temperature:
Minima 7-10 °C
Terreno:
Ben drenato e soffice
Potatura:
Curiosità:
Schede Correlate

Jovibarba

 Descrizione Genere di piante grasse appartenenti alla famiglia delle Crassulaceae, assomigliano molto ai Sempervivum, ma al contrario di questi, hanno spesso fiori gialli. Sono sempreverdi e perenni con portamento a […]

Ferocactus

 Descrizione Appartenenti alla famiglia delle Cactaceae, queste succulente sono originarie delle zone desertiche del Messico e degli Stati Uniti. Generalmente di aspetto globoso, in alcune specie hanno uno sviluppo colonnare, […]

Neobuxbaumia polylopha

 Descrizione Originaria del Messico centrale, la Neobuxbaumia polylopha, presenta un fusto colonnare verde chiaro, che assume una tonalità grigiastra sulle parti vecchie della pianta. Il numero delle costolature varia in […]