Symphoricarpos (Sinforicarpo - Sinforina)

 Descrizione

Questi simpaticissimi arbusti sono l’ideale per formare siepi libere, ovvero non potate, mantenendo la forma naturale delle piante, anche in ambienti particolarmente ostili come i fondovalle freddi di montagna. Crescono rapidamente ma non salgono oltre i 150 cm di altezza, quindi sono l’ideale per siepi di divisione all’interno dei giardini di campagna o da abbinare ad altri arbusti da fiore.

Consigliamo l’accostamento con almeno altri due o tre tipi di arbusti per ottenere una scalarità nella fioritura che si conclude con l’emissione autunnale delle bacche grosse e candide (o rosate) dei Symphoricarpos. Si potano una sola volta l’anno al termine dell’inverno.

Principali specie e varietà

Symphoricarpos albus (foto), con  piccoli fiori rosati, foglie ovate e bacche bianche e lucide, che rimangono sulla pianta fino ad inverno inoltrato.
Symphoricarpos x chenaultii ´Hancock´, con fiori e bacche rosa.
Symphoricarpos orbiculatus, con fiori bianchi, foglie ovate e bacche rosa-porpora che rimangono sulla pianta per tutto l´inverno.

Coltivazione

Arbusti rustici e di poche pretese, possono vegetare anche nel sottobosco, o in luoghi freddi e ventosi come certi fondovalle alpini, anche in presenza di calcare. Per ottenere una buona produzione di bacche si potano a fine inverno eliminando parte della vecchia vegetazione, sfoltendo, senza accorciare troppo i giovani getti.

Le varietà più alte si possono abbinare ad altri arbusti da fiore per formare siepi miste e colorate. Le sinforine basse e allargate si impiegano perfino come piante copri suolo per rive o pendii impraticabili o per infoltire il sottobosco.

Concimare una volta all’anno con fertilizzante minerale o organico a lenta cessione.

Foto Gallery
Symphoricarpos (Sneeuwbes) Symphoricarpos rivularis (sinforicarpo) Indian Choral Berry Symphoricarpos orbiculatus vmnst11_1990
Roundleaf Snowberry, Symphoricarpos rotundifolius Symphoricarpos Symphoricarpos albus * florecitas
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Caprifoliaceae
Fiori:
Piccoli e insignificanti
Dimensioni:
Fino a 150-160 cm
Irrigazione:
In estate o durante periodi siccitosi
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Piccole, ovali o ellittiche, verde scuro o verde chiaro
Esposizione:
Sole o mezz'ombra
Temperature:
Fino a -25 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
A fine inverno per stimolare la nuova vegetazione
Curiosità:
Schede Correlate

Buxus

 Descrizione Questo è il genere di arbusti da siepe tra i più classici e utilizzati. La crescita è lenta, e se escludiamo il Buxus sempervirens, che può raggiungere i 200-250 […]

Ilex

 Descrizione Gli agrifogli più adatti alla formazione di siepi sono le varietà a grande sviluppo di Ilex aquifolium (foto). La specie tipo è già un’ottima pianta per il colore verde […]

Populus nigra

 Descrizione Il Populus nigra ´Italica´ è uno degli alberi più utilizzati per la formazione di siepi frangivento o comunque molto alte (anche 20-25 mt). Pianta resistente, ideale per terreni umidi […]