Symphoricarpos (Sinforicarpo - Sinforina)

 Descrizione

Questi simpaticissimi arbusti sono l’ideale per formare siepi libere, ovvero non potate, mantenendo la forma naturale delle piante, anche in ambienti particolarmente ostili come i fondovalle freddi di montagna. Crescono rapidamente ma non salgono oltre i 150 cm di altezza, quindi sono l’ideale per siepi di divisione all’interno dei giardini di campagna o da abbinare ad altri arbusti da fiore.

Consigliamo l’accostamento con almeno altri due o tre tipi di arbusti per ottenere una scalarità nella fioritura che si conclude con l’emissione autunnale delle bacche grosse e candide (o rosate) dei Symphoricarpos. Si potano una sola volta l’anno al termine dell’inverno.

Principali specie e varietà

Symphoricarpos albus (foto), con  piccoli fiori rosati, foglie ovate e bacche bianche e lucide, che rimangono sulla pianta fino ad inverno inoltrato.
Symphoricarpos x chenaultii ´Hancock´, con fiori e bacche rosa.
Symphoricarpos orbiculatus, con fiori bianchi, foglie ovate e bacche rosa-porpora che rimangono sulla pianta per tutto l´inverno.

Coltivazione

Arbusti rustici e di poche pretese, possono vegetare anche nel sottobosco, o in luoghi freddi e ventosi come certi fondovalle alpini, anche in presenza di calcare. Per ottenere una buona produzione di bacche si potano a fine inverno eliminando parte della vecchia vegetazione, sfoltendo, senza accorciare troppo i giovani getti.

Le varietà più alte si possono abbinare ad altri arbusti da fiore per formare siepi miste e colorate. Le sinforine basse e allargate si impiegano perfino come piante copri suolo per rive o pendii impraticabili o per infoltire il sottobosco.

Concimare una volta all’anno con fertilizzante minerale o organico a lenta cessione.

Foto Gallery
Symphoricarpos (Sneeuwbes) Symphoricarpos rivularis (sinforicarpo) Indian Choral Berry Symphoricarpos orbiculatus vmnst11_1990
Roundleaf Snowberry, Symphoricarpos rotundifolius Symphoricarpos Symphoricarpos albus * florecitas
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Caprifoliaceae
Fiori:
Piccoli e insignificanti
Dimensioni:
Fino a 150-160 cm
Irrigazione:
In estate o durante periodi siccitosi
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Piccole, ovali o ellittiche, verde scuro o verde chiaro
Esposizione:
Sole o mezz'ombra
Temperature:
Fino a -25 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
A fine inverno per stimolare la nuova vegetazione
Curiosità:
Schede Correlate

Spiraea

 Descrizione Le spiree sono adattissime per formare siepi libere, ovvero non potate, mantenendo la forma naturale delle piante. Inoltre si impiegano efficacemente in compagnia di altri arbusti da fiore per […]

Pittosporum tobira

 Descrizione Ottimo sempreverde dal fogliame coriaceo, il Pittosporum tobira, è ideale per formare siepi molto compatte in ambienti mediterranei, quindi in riva al mare, essendo molto resistente al vento e […]

Chamaecyparis

 Descrizione Le siepi di Chamaecyparis, spesso utilizzate oltre ogni misura, anche in ambienti non sempre a loro congeniali, rappresentano tra le conifere, le migliori piante da siepe, grazie alle quali […]