Acanthus

 Descrizione

Senza esagerare, ma se ne reperite qualcuno nei vivai specializzati non fatevelo scappare, si tratta di una erbacea perenne dalla forma cespitosa e densa, con numerosi fiori imbutiformi porpora e bianchi portati da spighe alte e robuste che non richiedono tutori (fino a 150 cm), nel periodo fine primavera inizio estate.

Il fogliame non è meno interessante, ampio, lobato e molto inciso, spinoso, verde scuro e lucido.

Per formare macchie ampie e appariscenti disporre le piante ad una distanza media di 50-60 cm.

 Principali specie di Acanthus

Acanthus mollis, con foglie ovate, lucide e con margini ondulati e fiori che compaiono in giugno-luglio, riuniti in spighe di color porpora. Altezza massima 80-90 cm.
Acanthus hungaricus, sempreverde con foglie di color verde scuro, lobate e frastagliate e fiori bianchi con brattee color porpora, che fioriscono in giugno-luglio. L´altezza è compresa tra i 60 e i 120 cm.
Acanthus spinosus, alto 1-1,3 metri al massimo, presenta foglie di color verde scuro, lanceolate e spinose. I fiori sono bianchi e porpora e compaiono in luglio-agosto, riuniti in spighe.

 Coltivazione Acanthus

Amano il terreno fertile e vegetano senza pretese un po’ ovunque, dal pieno sole all’ombra del sottobosco, anche in presenza di calcare; anche in luoghi un po’ asciutti se si ha l’accortezza d’irrigare di frequente nel periodo estivo. Per un risultato ottimale bisogna disporne una macchia ampia con diversi esemplari.

A fine inverno eliminare tutta la parte aerea essiccata, dal ceppo si svilupperà prontamente la nuova vegetazione. Sempre d´inverno, è il periodo migliore per apportare fertilizzante organico o minerale a lenta cessione, avendo cura di zappettare un po’ intorno.

Ottime piante per formare mixed-border o ampie macchie in country garden.

 

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Acanthaceae
Fiori:
Numerosi fiori imbutiformi porpora e bianchi
Dimensioni:
Non superano i 130-150 cm
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Lobato e molto inciso, spinoso, verde scuro e lucido
Esposizione:
Sole o mezz'ombra
Temperature:
Fino a - 20° C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Solo per eliminare il fogliame e i fiori deperiti
Curiosità:
Schede Correlate

Gentiana

Ampio genere di erbacee perenni, solitamente di origine alpina, ma che si trovano anche nell’emisfero australe, in particolare nella Nuova Zelanda. Il portamento a seconda delle specie può essere: cespitoso, […]

Hosta

 Descrizione Si tratta di uno dei migliori generi di piante ornamentali per il fogliame particolarmente decorativo, ma anche per le fioriture tutt’altro che banali. Esistono moltissime varietà di Hosta, dai […]

Convolvulus

 Descrizione Genere di erbacee e suffrutici amanti del clima caldo e mediterraneo, hanno un portamento tappezzante e strisciante, pollonante. Le foglie sono ellittiche o ovali, verde scuro e persistenti. I […]