Cercidiphyllum (Katsura)

 Descrizione

Si tratta di una delle più belle piante ornamentali per la prerogativa quasi unica nel virare colore del fogliame autunnale passando dal verde a tutte le tonalità del giallo, arancio rosso e rosa. Uno spettacolo per gli occhi. La forma è simile a quella di un grande arbusto, infatti in molti esemplari le ramificazioni partono fin dal colletto. L’altezza può raggiungere gli 8-10 mt, eretto, con un diametro fino a 6 mt. Le foglie caduche sono arrotondate, profumate di miele in autunno. Sono reperibili in commercio anche la varietà pendulum (Cercidiphyllum japonicum f. pendulum), con portamento piangente.

Tutti gli ibridi e cultivar di questo genere fanno capo alle specie Cercidiphyllum japonicum e Cercidiphyllum magnificum. Tra le cultivar ricordiamo: Cercidiphyllum japonicum ´Rotfuchs´, con foglie primaverili di color viola intenso che diventano grigio-viola e poi glauche con il passare delle stagioni. Il nome tradotto dal tedesco, vuol dire “Coda di volpe”, ed è riferito alla sua particolare forma, stretta e con portamento eretto, ideale per piccoli giardini.

Coltivazione

Ama i climi freschi e terreni fertili non calcarei. Esposizione soleggiata o mezz’ombra. In estate se occorre fornire acqua in abbondanza. Generalmente non richiede potature ne altri interventi di forma, ma per mantenere le piante sane e belle intervenire in autunno o primavera con opportune fertilizzazioni a base organica. Ideale come pianta isolata.

Foto Gallery
The Katsura, Cercidiphyllum japonicum, its a boy!
Cercidiphyllum japonicum
Cercidiphyllum Japonicum - heronswood Globe - Katsura tree (Golden Gate Park, San Francisco)
Cercidiphyllum japonicum
CERCIDIPHYLLUM JAPONICUM NEW GROWTH
Cercidiphyllum japonicum
Veins of gold. by Pixellie
Cercidiphyllum japonicum ´Rotfuchs´
Cercidiphyllum japonicum ´Pendulum´ (WEEPING KATSURA TREE) 01
Cercidiphyllum japonicum f. pendulum
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Cercidiphyllaceae
Fiori:
Dimensioni:
Fino a 6-7 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
In primavera con concime organico per piante giovani
Foglie:
Bellissime in autunno quando virano dal verde al giallo, rosso e rosa
Esposizione:
Sole o mezz'ombra, al riparo dai freddi venti del Nord
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Non necessaria, esclusivamente per eliminare rami rotti o danneggiati
Curiosità:
Pianta utile a formare macchie molto colorate nel periodo autunnale
Schede Correlate

Parrotia

 Descrizione Genere di alberi appartenenti alla famiglia delle Hamamelidaceae, in commercio è reperibile una sola specie, la Parrotia persica; un alberello con bellissime foglie ondulate che in autunno diventano arancio […]

Aesculus

 Descrizione Grandi alberi presenti in quasi tutte le città del centro-nord per la rusticità, la forma e i colori autunnali. In questi ultimi anni però gli ippocastani stanno vivendo un […]

Gleditsia

 Descrizione Alberi e alberelli dalla chioma larga, per ombra leggera, talvolta conica. Sono leguminose e quindi producono baccelli dopo la fioritura primaverile, minuta e poco appariscente. In genere hanno spine […]