x
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi la policyDisabilita Cookies
 >> HOME  >> Alberi  >> Lagerstroemia
Lagerstroemia indica
Lagerstroemia

Famiglia Lythraceae

Fiori:
Nelle sfumature del rosa e magenta ma vi sono anche varietà bianche o lillà
Foglie:

Caduche che in autunno virano in calde colorazioni

Fusto:

Raramente diventano alberi importanti, si ramificano di solito a 2-2,50 mt dal suolo

Dimensioni:

Fino a 5-6 mt di altezza gli esemplari più vetusti

Esposizione:

Sole e riparata dai venti freddi

Terreno:

Fertile, di medio impasto, ben drenato

Irrigazione:

Solo quando necessario e nel periodo estivo

Temperature:

Fino a -20 °C

Potatura:

Non necessaria, esclusivamente per eliminare rami rotti o danneggiati

Concimazione:

Primavera e autunno con concime organico

Curiosità:

La Lagerstroemia subcostata presenta una corteccia molto liscia e scivolosa. Nel paese di origine, è definita l´albero che fa scivolare le scimmie

Vivai all'ingrosso dove trovare in vendita piante di Lagerstroemia

 

Descrizione

Un genere composto da una cinquantina di specie appartenenti alla famiglia delle Lythraceae, sono piante originarie del sud-est asiatico e del nord dell´Australia. La più conosciuta e diffusa è senz´altro la Lagerstroemia indica, con il suo seguito di varietà e forme. Infatti può essere coltivata indifferentemente sia ad arbusto che ad alberello. Raggiunge senza fretta i 4-6 mt di altezza. Ha il fogliame caduco che in autunno vira in calde colorazioni.

Ovviamente sono però i fiori a farla spesso scegliere per formare gruppi, viali o come singola pianta d’interesse. I fiori sono in genere nelle sfumature del rosa e magenta ma vi sono varietà anche bianche o lillà. Sono riuniti in pannocchie di 20-30 cm portate erette o lievemente pendule. Durano molto a lungo sulla pianta, in pratica per tutta l’estate.

Anche i rami sono particolarmente attraenti: lucidi con una corteccia che si sfoglia in alcune parti, l’aspetto è di essere molto duri.

Specie e varietà di Lagerstroemia
In campo ornamentale le più usate e conosciute sono senza dubbio le molte varietà di Lagerstroemia indica come Lagerstroemia indica ´Dynamite´, che fiorisce da luglio a settembre con fiori rosso-cremisi.
Lagerstroemia indica ´Rosea´, con foglie ovali verde scuro, ma bronzee da giovani, presenta fiori rosa e corteccia con particolari screziature grigio-rosate.
Lagerstroemia subcostata; originaria di Taiwan, presenta una corteccia marrone molto liscia e scivolosa, tanto che nel paese di origine, viene soprannominata l´albero che fa scivolare le scimmie, tanto è difficile arrampicarsi su questi alberi per questi simpatici animali.

Coltivazione Lagerstroemia
Praticamente stanno dappertutto, anche in luoghi freddi, dove però le gelate tardive possono danneggiare facilmente i nuovi germogli.

Per ottenere fioriture abbondanti e prolungate è meglio potarle ogni anno a fine inverno lasciando speroni abbastanza corti. Servirsi di forbici e cesoie molto affilate, il legno è decisamente duro.

Gli esemplari ad alberello giovani appena piantati si devono sostenere con pali tutori finché l’apparato radicale non si sarà sviluppato in abbondanza. Concimare ogni autunno e primavera.

Foto Gallery
Una bellissima foto di un esemplare di Lagerstroemia, fornita dai Vivai Piante Roagna Matteo




Vivaio Alpinia
Giochi.com