Parrotia

 Descrizione

Genere di alberi appartenenti alla famiglia delle Hamamelidaceae, in commercio è reperibile una sola specie, la Parrotia persica; un alberello con bellissime foglie ondulate che in autunno diventano arancio e rosso porpora. I fiori appaiono precocemente sui rami nudi, tinti di rosso. La corteccia è levigata ma si desquama nelle piante mature.

Varietà di Parrotia persica

Parrotia persica ´Biltmore´, con portamento eretto, corteccia marrone con tendenza a sfogliarsi; le foglie lucide e di color verde scuro, virano verso il viola con l´arrivo della stagione autunnale.
Parrotia persica ´Jodrell Bank´, anch´essa con portamento eretto e corteccia che si sfoglia grigio-rossastra; i piccoli fiori rossi compaiono sulla pianta, prima delle foglie.
Parrotia persica ´Lamplighter´, caratterizzata da foglie verde scuro al centro che virano verso il verde chiaro per poi diventare color crema sui margini; in autunno il porpora-viola, prende il posto del verde scuro, mantenendo il color crema ai margini.
Parrotia persica ´Pendula´, con splendide screziature verdi sulla corteccia grigio-marrone, piccoli fiori rossi e foglie autunnali giallo-arancio; il portamento, come si evince dal nome, è prostrato.
Parrotia persica ´Vanessa´, presenta foglie ovali con margini leggermente ondulati che nascono di color verde per poi passare al bronzo-cremisi, in seguito arancioni e prima di cadere diventano di color oro brillante; i fiori rossi, compaiono prima delle foglie e non sono profumati.

Coltivazione Parrotia

Ama il sole e i terreni umidi. Molto resistente al freddo, fino a -15 °C. Non richiede potature e normalmente nemmeno trattamenti. Concimare in autunno e primavera con molto humus e compost.

Foto Gallery
Parrotia persica
Parrotia persica (Hamamelidaceae)
Parrotia foliage
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Hamamelidaceae
Fiori:
Precoci sui rami nudi
Dimensioni:
Fino a 7-8 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
In estate o durante periodi siccitosi
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Ondulate che in autunno diventano arancio e rosso porpora
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Fino a -15 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Necessaria per mantenere la forma desiderata
Curiosità:
Schede Correlate

Populus

 Descrizione I pioppi sono piante che caratterizzano le pianure del nord e centro Italia, talvolta imponenti e di rapida crescita utilizzati perlopiù per la produzione di cellulosa (Populus x euro […]

Elaeagnus

 Descrizione Le piante del genere Elaeagnus, comunemente sono reperibili in forma di arbusto, ma esistono anche le forme ad alberetto e nel caso, sono adatti anche a formare piccoli viali. […]

Prunus Ukon

 Descrizione Prunus ‘Ukon’ (P. serrulata f. grandiflora WAGNER) (P. serrulata f. luteovirens MIYOSHI) appartiene alla folta schiera dei ciliegi giapponesi di origine orticola e, fra tutti, si distingue per la […]