Azalea

 Descrizione

Diffusissimi arbusti sempreverdi o decidui di innegabile importanza e bellezza. In genere non raggiungono ampie dimensioni ma si attestano al metro e mezzo di altezza, ma sono reperibili varietà anche nane. La forma è solitamente arrotondata, le foglie ovali, coriacee e lucide solitamente di un verde intenso. Nelle azalee la parte più interessante sono i fiori: una vera e propria tavolozza di colori dal bianco puro al rosso vivo passando per tutte le sfumature, giallo, rosa, arancio, viola, ecc…Il periodo di fioritura è la primavera e ogni anno i cataloghi degli ibridatori annoverano nuove colorazioni.

 Coltivazione

Le azalee, prediligono un terreno fresco, fertile, senza ristagni di acqua e con un ph acido:  5,5-6. La maggioranza delle azalee gradiscono l’ombra anche se le varietà nane e le Azalea mollis (caducifoglia) si adattano bene anche al sole diretto. Se possibile bisogna riparare l’aiuola con arbusti sempreverdi o barriere artificiali con lo scopo di proteggere le azalee dai venti dominanti o quelli freddi del nord. Le azalee in verità appartengono al genere Rhododendron, un genere vastissimo(più di 800 specie arbustive sempreverdi e caduche) di cui rimandiamo la descrizione alla scheda dedicata. Le azalee si utilizzano unendole a formare ampie macchie di colore, oppure a tappezzare il sottochioma di un acero giapponese e ancora per allestire composizioni in vaso.

Foto Gallery
aaa
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Ericaceae
Fiori:
Medi e grandi, riuniti in infiorescenze, dal bianco al viola porpora
Dimensioni:
Irrigazione:
Mantenere il suolo fresco o umido ma senza ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Piccole, coriacee e lucide
Esposizione:
Sole o mezz´ombra, al riparo dai freddi venti del Nord
Temperature:
Fresco in estate e non troppo freddo d´inverno
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato con PH acido
Potatura:
Solo se occorre per mantenere la forma
Curiosità:
Piante molto adatte alla coltivazione in vaso su balconi e terrazze non troppo esposte al sole
Schede Correlate

Salix

 Descrizione Oltre alle specie arboree, sono reperibili nei vivai (se pur con difficoltà) alcune varietà arbustive particolarmente interessanti per le cortecce colorate o gli amenti maschili primaverili estremamente decorativi: giallo-oro, […]

Hibiscus

Ampio genere che comprende perlopiù arbusti caduchi (o sempreverdi) dalla fioritura vistosa, esuberante e dall’aspetto “esotico”. I colori sono vivaci, dal bianco al porpora scuro (comprese molte sfumature di blu […]

Poncirus

Descrizione Pianta interessante dal punto di vista ornamentale per il portamento arrotondato e i rami verdi dotati di spine, nonché per i numerosi frutti autunnali non commestibili (non tossici, ma […]