Azalea

 Descrizione

Diffusissimi arbusti sempreverdi o decidui di innegabile importanza e bellezza. In genere non raggiungono ampie dimensioni ma si attestano al metro e mezzo di altezza, ma sono reperibili varietà anche nane. La forma è solitamente arrotondata, le foglie ovali, coriacee e lucide solitamente di un verde intenso. Nelle azalee la parte più interessante sono i fiori: una vera e propria tavolozza di colori dal bianco puro al rosso vivo passando per tutte le sfumature, giallo, rosa, arancio, viola, ecc…Il periodo di fioritura è la primavera e ogni anno i cataloghi degli ibridatori annoverano nuove colorazioni.

 Coltivazione

Le azalee, prediligono un terreno fresco, fertile, senza ristagni di acqua e con un ph acido:  5,5-6. La maggioranza delle azalee gradiscono l’ombra anche se le varietà nane e le Azalea mollis (caducifoglia) si adattano bene anche al sole diretto. Se possibile bisogna riparare l’aiuola con arbusti sempreverdi o barriere artificiali con lo scopo di proteggere le azalee dai venti dominanti o quelli freddi del nord. Le azalee in verità appartengono al genere Rhododendron, un genere vastissimo(più di 800 specie arbustive sempreverdi e caduche) di cui rimandiamo la descrizione alla scheda dedicata. Le azalee si utilizzano unendole a formare ampie macchie di colore, oppure a tappezzare il sottochioma di un acero giapponese e ancora per allestire composizioni in vaso.

Foto Gallery
aaa
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Ericaceae
Fiori:
Medi e grandi, riuniti in infiorescenze, dal bianco al viola porpora
Dimensioni:
Irrigazione:
Mantenere il suolo fresco o umido ma senza ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Piccole, coriacee e lucide
Esposizione:
Sole o mezz´ombra, al riparo dai freddi venti del Nord
Temperature:
Fresco in estate e non troppo freddo d´inverno
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato con PH acido
Potatura:
Solo se occorre per mantenere la forma
Curiosità:
Piante molto adatte alla coltivazione in vaso su balconi e terrazze non troppo esposte al sole
Schede Correlate

Arbutus

 Descrizione Gli Arbutus, conosciuti anche con il nome di corbezzoli, si presentano generalmente come grandi arbusti sempreverdi che possono raggiunger i 5-6 metri di altezza e in rari casi fino […]

Punica

 Descrizione Uno degli arbusti (anche da frutto) che vanta un impiego ornamentale tra i più antichi. Era una delle piante più utilizzate nei giardini monastici, ma anche più in là […]

Prunus

 Descrizione Ampio genere che comprende sia specie caduche che sempreverdi, nonché gli alberi che troverete nell’apposita sezione. I caducifogli sono estremamente interessanti per le fioriture appariscenti e vengono volgarmente chiamati […]