Convolvulus (Convolvolo)

 Descrizione

E’ una specie sempreverde che colpisce per le foglie grigio-verdi, argentate, tomentose e per i fiori simili a larghe campane, bianchi o rosati.

Unico rappresentante del genere che interessa il mondo del giardino è il Convolvulus cneorum (foto).

Hanno il pregio di fiorire a lungo, in genere da metà primavera a tutta l’estate. Non raggiunge mai grandi dimensioni e al massimo sale fino a 80 cm. Il portamento è però compatto e globoso allargato.

 Altre specie e varietà di Convolvolo

Convolvulus cneorum ´Snow Angel´, con foglie setose grigio-verdi dai riflessi argentei e fiori bianchi estivi racchiusi in boccioli bianco-rosati.
Convolvulus althaeoides, con fiori di color rosa a forma di imbuto, di 3-4 centimetri di larghezza.
Convolvulus cantabricus e Convolvulus sabatius, con fiori di varie tonalità dall´azzurro al viola.

 Coltivazione Convolvolo

Il suo ambiente ideale è caldo e rivolto a sud, in giardini rocciosi o in riva al mare. Non mancano però esempi di adattamenti più o meno caparbi in zone a lui poco congeniali, come il nord Italia, o la pianura padana. In queste situazioni dedicargli una posizione riparata, addossato ad un muro caldo e con il terreno molto ben drenato.

Si possono fare potature di ringiovanimento al fine di eliminare rami vecchi e improduttivi e per stimolare la produzione di nuova vegetazione. Concimare in autunno con humus o compost (anche per proteggere l’apparato radicale) e in primavera con concime a lenta cessione.

Foto Gallery
Convolvulus tricolor
Convolvulus althaeoides 02
Convolvulus - Royal Ensign
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Convolvulaceae
Fiori:
Simili a larghe campane, bianchi o rosati
Dimensioni:
Non superano i 70-80 cm
Irrigazione:
In estate o durante periodi siccitosi
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Sempreverdi, grigio-verdi, argentate, tomentose
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Fino a -5 °C. Riparare la base con paglia o strame fogliare
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Di ringiovanimento al fine di eliminare rami vecchi e improduttivi
Curiosità:
Schede Correlate

Corylopsis pauciflora

 Descrizione Corylopsis pauciflora (dal latino corylus = nocciolo e dal greco ópsis = simile, per la somiglianza del fogliame), è un grazioso arbusto spogliante originario del Giappone e di Taiwan, […]

Exochorda

 Descrizione Un genere di Rosacee poco diffuso ma che meriterebbe sicuramente più attenzione soprattutto nella varietà Exochorda x macrantha ´The Bride´. Infatti la profusione di fiori con cui si manifesta a […]

Berberis

 Descrizione Il Berberis è un ampio genere che comprende specie sempreverdi e a foglia caduca spesso spinosi. L’aspetto è arrotondato, allargato e talvolta molto compatto nelle varietà più nane; le […]