Baptisia

 Descrizione

Genere di erbacee della famiglia delle Fabaceae, originarie del Nord America, trovano come unica specie utile in giardino la Baptisia australis (foto); una caducifoglia dal portamento eretto e allargato. Le foglie sono divise in tre foglioline ovali o trifogliate, ricoperte da una leggera pruina, verdi bluastre. I fiori sono piccoli dalla forma simile a quella dei piselli, disposti in spighe erette, colorati di blu e sbocciano in piena estate. L’altezza massima della pianta è di 80-100 cm.

  Altre specie e varietà

Baptisia alba, con foglie simili al trifoglio di color verde-bluastro e fiori bianchi che sbocciano su lunghi steli scuri.
Baptisia x bicolor ´Starlite´, con fiori molto particolari con sfumature di colore dal bianco al blu, raggiunge una altezza massima di 70-90 cm.
Baptisia bracteata, con fiori di color bianco-crema, riuniti in racemi. Fiorisce in maggio-giugno. Altezza 60-70 cm.
Baptisia megacarpa, con spighe di fiori bianco-crema, ai quali seguono baccelli di grandi dimensioni.
Baptisia sphaerocarpa, con foglie trifogliate verde-bluastro e steli giallo-verdi, sui quali in primavera sbocciano piccoli fiori gialli, riuniti in racemi.
Baptisia tinctoria, erbacea a portamento arbustivo, presenta foglie trifogliate grigio-verdi e fiori gialli ai quali succedono piccoli baccelli neri, anch´essi molto ornamentali.
Baptisia x variicolor ´Twilite´, con fiori bicolore gialli e cioccolato-porpora, che fioriscono da maggio a giugno.

 Coltivazione

Amano il terreno fertile profondo, preferibilmente umido ma non allagato. Vogliono posizioni soleggiate dato che all’ombra non producono fiori e crescono stentatamente.

Sono adatte a formare macchie singole o accanto ad altre erbacee da fiore (bianche) nei bordi misti nei giardini di campagna.

Irrigare in abbondanza nei periodi asciutti e in estate; concimare in primavera con fertilizzante organico e humus.

 

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Papilionaceae
Fiori:
Piccoli dalla forma simile a quella dei piselli, disposti in spighe erette
Dimensioni:
Fino a 100 cm
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Divise in tre foglioline ovali o trifogliate, ricoperte da una leggera pruina
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Fino a -15 °C
Terreno:
Fertile e ben drenato
Potatura:
Solo per eliminare il fogliame e i fiori deperiti
Curiosità:
Schede Correlate

Dictamnus

 Descrizione Genere di erbacee perenni appartenenti alla famiglia delle Rutaceae, è rappresentato da un´unica specie, la Dictamnus albus (foto), detta anche “limonella”. Infatti le sue foglioline lanceolate sono aromatiche e di […]

Arnica

 Descrizione Erbacee tipiche dell’ambiente montano e conosciute per le qualità curative, hanno poca fama tra i giardinieri e alcune meriterebbero più attenzione. Come Arnica chamissonis, forse la specie più ornamentale, […]

Delosperma

 Descrizione Genere comprendente molte specie e varietà, le Delosperma, sono piante che non sopportano climi troppo freddi, anche se, posizionate in luoghi riparati possono tranquillamente svernare. Si tratta di perenni […]