Chamaecyparis

 Descrizione

Le siepi di Chamaecyparis, spesso utilizzate oltre ogni misura, anche in ambienti non sempre a loro congeniali, rappresentano tra le conifere, le migliori piante da siepe, grazie alle quali si ottengono veri e propri muri “verdi”.

Quasi tutte le varietà migliori fanno capo a Chamaecyparis lawsoniana, tutte con una crescita rapida e che in pochi anni (2-3) raggiungono facilmente l’altezza di 150-170 cm.

Per ottenere siepi dal colore grigio pallido o grigio bluastro consigliamo le varietà: Chamaecyparis lawsoniana ´Allumii´ e Chamaecyparis lawsoniana ´Columnaris´.

Sopportano bene le potature da eseguirsi preferibilmente a fine primavera e fine estate, ottenendo così siepi formali e compatte. La distanza d’impianto consigliata è di 100 cm tra una pianta e l’altra, utilizzando giovani piante reperibili nei vivai, che hanno un’altezza media di 90-120 cm.

 Altre specie e varietà

Chamaecyparis obtusa, originaria del Giappone, presenta foglie verde chiaro sulla pagina superiore e maculate di argento in quella inferiore; di crescita molto lenta, ha il tronco diritto e corteccia rossastra.
Chamaecyparis pisifera, anch´essa originaria del Giappone, lasciata crescere liberamente, presenta la chioma conica; il tronco è di color marrone chiaro.
Chamaecyparis pisifera ´Filifera Aurea´ (foto), caratterizzata dalla chioma giallo-dorata.

 Coltivazione

I Chamaecyparis, vegetano in qualsiasi terreno in pieno sole, anche in clima mediterraneo nel centro sud della penisola. Prediligono però terreni fertili, profondi, ben drenati, senza ristagni d’acqua e temono l’eccesso di calcare.

 Foto Gallery
Chamaecyparis pisifera

Chamaecyparis pisifera

Chamaecyparis formosensis Matsum. 1901

Chamaecyparis formosensis Matsum

Chamaecyparis nootkatensis ´Van Den Akker´

Chamaecyparis nootkatensis

´Van Den Akker´

Chamaecyparis lawsoniana

Chamaecyparis lawsoniana

 

Chamaecyparis pisifera ´Golden Pincushion´
Chamaecyparis pisifera ´Golden Pincushion´

 
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Cupressaceae
Fiori:
Dimensioni:
Le specie e varietà da siepe, raggiungono nel giro di 2-3 anni i 150-170 cm
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Minute foglie appiattite e rastremate ai rametti, variabilmente colorate di verde scuro, blu grigio, giallo
Esposizione:
Sole o mezz'ombra
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi
Potatura:
Preferibilmente a fine primavera e fine estate
Curiosità:
Schede Correlate

Crataegus

 Descrizione I Crataegus monogyna e i Crataegus oxyacantha, sono i biancospini ideali per formare ampie siepi campestri, magari alternate a Carpini, Salici, e Noccioli. In un passato non troppo lontano […]

Hippophae

 Descrizione Una vera fortezza vivente a protezione del giardino e dell’abitazione. Hippophae rhamnoides (foto), è un arbusto molto indicato per formare siepi praticamente impenetrabili per la presenza dei grossi aculei […]

Laurus nobilis

 Descrizione Il Laurus nobilis è considerato nelle regioni a clima temperato una delle migliori piante per la formazione di siepi formate e classiche. Potando vigorosamente in primavera e in agosto, […]