Brugmansia (ex Datura)

 Descrizione

Arbusti ampi e solitamente reperibili nella specie Brugmansia arborea, e nelle sue varietà, che possono raggiungere le dimensioni di un alberello. Sono facilmente riconoscibili per i fiori enormi lunghi anche 30 cm simili a campanule allungate e pendule. Bianche candide, gialli o albicocca.

Quando cala il sole emanano un intenso profumo e diventano l’attrattiva principale per una serie di farfalle e falene notturne.

Tutta la pianta contiene dei potenti alcaloidi e veniva utilizzata dagli sciamani del centro America in numerosi riti magici.

 Altre specie e varietà di Brugmansia

Brugmansia aurea, dai fiori bianco-giallo lievemente profumati.
Brugmansia sanguinea, dai caratteristici fiori arancione-rosso intenso.
Brugmansia suaveolens, con lunghi fiori delicatamente profumati.
Brugmansia x candida (foto), con graziosi fiori gialli, alla nascita, che in seguito diventano bianchi o rosa.

 Coltivazione della Brugmansia

Le Brugmansia sono piante adatte alla coltivazione in luoghi temperati e caldi. Nel nord Italia bisogna provvedere con opportune protezioni invernali, facendo in modo che la temperatura si mantenga di  4-5 °C sopra lo zero.

Il terreno deve essere fertile e ben drenato quindi concimare almeno 2 o 3 volte all’anno con fertilizzante organico o chimico a lenta cessione. Eliminare a fine inverno i rami vecchi o quelli danneggiati da gelate improvvise.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Solanaceae
Fiori:
Fiori enormi lunghi anche 30 cm simili a campanule allungate e pendule
Dimensioni:
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Grandi e cuoriformi
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Evitare il freddo eccessivo, rimanere oltre i 4-5 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Solo per eliminare rami rotti o danneggiati
Curiosità:
Schede Correlate

Spiraea thunbergii

 Descrizione Originario della Cina, ma da lungo tempo coltivato e naturalizzato in Giappone, da dove fu introdotto in Europa intorno al 1863, è un arbusto deciduo molto popolare e conosciuto, […]

Lantana

 Descrizione Genere abbastanza ampio di piante sempreverdi a sviluppo arbustivo, vengono coltivate e si possono reperire nei vivai, essenzialmente in due specie. La Lantana camara e la Lantana sellowiana. Presentano […]

Callistemon ´Masotti´

 Descrizione Di medie dimensioni, la Callistemon ´Masotti´ è un arbusto coltivato per la sua bellissima fioritura estiva, con fiori simili ad uno “spazzolino” di color rosso vivo, che sbocciano alla […]