Gaultheria

 Descrizione

Le due specie di maggior successo ma purtroppo poco utilizzate e conosciute sono senz’altro la Gaultheria procumbens (foto) e la Gaultheria mucronata. Sono ambedue sempreverdi con foglie coriacee verde scuro.

La prima è un arbusto nano e tappezzante (h 25 cm max) che in autunno vira il colore del fogliame ad un appariscente rosso arancio. E’ anche il momento in cui si ricopre di grosse bacche rosse e lucide.

La seconda è invece un arbusto dalla forma arrotondata (h 120 cm max), che produce molti polloni (un po’ disordinati). Di questa specie sono reperibili varietà a bacche rosa e altre a frutti bianchi o lilla, che rimangono appesi a lungo.

In ambedue le specie la fioritura è poco appariscente (un po’ meglio in Gaultheria procumbens), formata da piccoli fiori bianchi, a campanula chiusa.

 Altre specie di Gaultheria

Gaultheria hispidula, dai fiori bianco-rosati e bacche bianche.
Gaultheria shallon, dalle bacche blu scuro, un tempo risorsa di cibo per i nativi americani.

 Coltivazione Gaultheria

La specie Gaultheria procumbens vegeta bene in luoghi ombreggiati e non troppo umidi, meglio se ben arieggiati (dove l’umidità atmosferica non ristagni). È adatta a formare parterre, anche in giardini rocciosi o su terreni in forte pendenza. La Gaultheria mucronata invece preferisce una certa umidità del terreno, anche per lei, meglio se ombreggiato. Ambedue vogliono substrati acidi.

Le potature non servono e le concimazioni vanno effettuate solo con concime organico a basso titolo di azoto. Distribuire anche ferro solfato una volta all’anno. Possono essere coltivate anche in vaso, magari all’ombra di aceri e rododendri. Per avere una buona produzione di bacche è necessaria la presenza di piante maschili.

Foto Gallery
Gaultheria adenothrix
Gaultheria mucronata (Pernettya)
Gaultheria shallon Salal
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Ericaceae
Fiori:
Piccoli e insignificanti
Dimensioni:
Non superano i 100-120 cm
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Piccole coriacee verde scuro
Esposizione:
Sole o mezz'ombra
Temperature:
Fino a -15 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Non necessaria
Curiosità:
Schede Correlate

Lavandula stoechas

 Descrizione Molto diffusa nel bacino del Mediterraneo, la lavanda selvatica è un arbusto sempreverde, che raggiunge i 60-80 di altezza per altrettanti di diametro. Presenta foglie grigio-verdi, lineari o lineari-lanceolate, […]

Abelia x grandiflora

 Descrizione Ibrido rustico, dal portamento espanso, presenta rami (rossastri) leggermente ricadenti, foglie ovate, leggermente appuntite di color verde brillante. Fiorisce da giugno ad ottobre con una moltitudine di piccoli fiori […]

Hamamelis

 Descrizione Particolarità di questo arbusto sta nei suoi fiori profumati, che si presentano nel pieno dell’inverno su rami ancora privi di foglie. Il profumo è avvertibile anche ad alcuni metri […]